rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca San Giuliano Terme

Rete idrica: concluso il rifacimento di 7 chilometri di tubazioni per San Giuliano Terme e Pisa

Investimento di oltre 2 milioni di euro per il gestore, fra sostituzioni e messa in sicurezza dell'acquedotto mediceo su via dei Condotti

E' terminato nei giorni scorsi l’intervento di Acque lungo via dei Condotti, nel comune di San Giuliano Terme. Un progetto, quello iniziato nell’agosto del 2020 e portato avanti dal gestore idrico in sinergia con l’amministrazione comunale, senza precedenti per estensione e risultati ottenuti. Basti pensare alla lunghezza delle tubazioni ora in funzione, oltre 7 chilometri in tutto, e al relativo investimento che supera i 2 milioni di euro. Molteplici gli obiettivi raggiunti: dal miglioramento del servizio idrico a San Giuliano Terme - ma anche nel comune di Pisa - alla messa in sicurezza dell’acquedotto mediceo, grazie allo spostamento delle tubazioni lungo la strada e non più a ridosso dell’antica infrastruttura.

L’intervento era stato progettato e pianificato a tempo di record, a seguito di una serie di rotture che tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 causarono diversi disservizi, mostrando come la tubazione di via dei Condotti fosse giunta a fine vita. Da quel momento, nel giro di pochi mesi, era stato messo a punto il progetto di sostituzione dell’acquedotto, mentre Acque e Comune si erano attivate per reperire le risorse economiche e programmare i lavori nel miglior modo possibile. Nello specifico, le operazioni hanno interessato il tratto di via dei Condotti che va da via Puccini alla SP 30 del Lungomonte Pisano: 3 chilometri di asfalto, sotto il quale è stata spostata la rete idrica che prima costeggiava l’acquedotto mediceo. E' questo il lavoro che ha avuto la precedenza, e che si è concluso per primo, risolvendo in modo definitivo le criticità legate alla vetustà della condotta prima in funzione.

Da quella stessa zona passava infatti anche la tubazione che portava l’acqua della Valle delle Fonti alle fontanelle sparse nel comune di Pisa: anche questa infrastruttura è stata quindi spostata su via dei Condotti, con ulteriori 3 chilometri di nuove tubazioni. Infine, sono state realizzate alcune condotte più piccole, per collegare alla rete i centri abitati lungo via dell'Alberaccio e via Sant'Elena, e sono stati risanati anche tutti gli allacci d’utenza.

"Il risultato - ricorda il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - è un doppio tratto di rete completamente risanato e potenziato. Oltre all'eliminazione delle perdite ci sarà anche un miglioramento del servizio per qualità e continuità, con le nuove condotte che rispondono in modo adeguato al fabbisogno idrico del comune di San Giuliano Terme da un lato e del comune di Pisa, per quanto riguarda le fontanelle, dall'altro. Ci tengo a ringraziare le nostre maestranze, il braccio operativo Acque Servizi, capofila della esecuzione dei lavori, e Ingegnerie Toscane, che ne ha eseguito la progettazione, ma anche i cittadini che hanno mostrato pazienza nelle fasi più delicate delle attività".

"Si va a concludere un intervento molto consistente - aggiunge il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio - e allo stesso tempo straordinariamente utile per il nostro territorio. Oltre al miglioramento dell'infrastruttura, con conseguente abbattimento di guasti e disagi, sono stati effettuati importanti interventi di asfaltatura su via dei Condotti, rendendola così più sicura. Ringrazio Acque, Ingegnerie Toscane e tutti coloro che hanno lavorato di squadra con l'amministrazione comunale per garantire un servizio di qualità. Ringrazio anche i cittadini per la pazienza e la collaborazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete idrica: concluso il rifacimento di 7 chilometri di tubazioni per San Giuliano Terme e Pisa

PisaToday è in caricamento