Rifiuti speciali smaltiti irregolarmente al campo nomadi: tre denunciati

Il controllo dei Carabinieri è partito dalle segnalazioni dei residenti. Sequestrate carcasse di automobili e rimossi veicoli senza assicurazione

Immagine di archivio

Da numerose segnalazioni di residenti di Ospedaletto su casi di smaltimento illecito di rifiuti sono partiti stamani, 29 aprile, i controlli dei Carabinieri nel quartiere. I militari della Compagnia di Pisa, insieme al  6° Battaglione di Firenze, hanno così battuto la zona, individuando nei pressi del campo nomadi diversi agglomerati di rifiuti speciali per i quali la normativa vigente prevede uno smaltimento specifico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operanti, dopo mirati accertamenti, hanno individuato i responsabili delle violazioni e denunciato a piede libero tre uomini di origine macedone, residenti nella zona. Sono state effettuate anche le prescritte verifiche su tutti i mezzi presenti nella pubblica via: tre carcasse di autovetture non debitamente smaltite sono state sequestrate. Sono state poi rimosse tre autovetture sprovviste della prescritta copertura assicurativa. Sequestrato anche un altro mezzo, risultato radiato dalle iscrizioni presso il Pubblico Registro Automobilistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento