Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Coltano / Via dell'Idrovora

Coltano, Dell'Omodarme: "Costituire un tavolo per il rilancio"

Il consigliere comunale del Partito Democratico si dichiara soddisfatto della riasfaltatura in via dell'Idrovora, anche se sottolinea i tanti problemi della frazione pisana, primo tra tutti il depuratore fermo

La nuova asfaltatura in via dell'Idrovora

Un tavolo permanente per risolvere i problemi di Coltano, al quale prendano parte soggetti privati e pubblici. E' la proposta lanciata dal consigliere comunale del Partito Democratico Juri Dell'Omodarme, che plaude alla risistemazione di via dell'Idrovora, che, con una nuova asfaltatura, è ora nuovamente percorribile senza difficoltà. "E' un’importante passo avanti per Coltano che permette anche il ripristino del regolare percorso del trasporto pubblico locale che era stato deviato su via del Viadotto a causa delle pessime condizioni della strada - afferma Dell'Omodarme - ho provveduto a formalizzare tale richiesta ai soggetti preposti e spero che venga attuata al più presto. L’importante intervento eseguito dal Comune di Pisa su via dell’Idrovora era atteso da tempo dai cittadini, una priorità che è sempre stata indicata dal Ctp3 e sostenuta con forza dal Circolo del Partito Democratico di Putignano-S.Ermete-Ospedaletto-Coltano. Ma adesso - prosegue il consigliere comunale del PD - occorre che anche gli altri enti, come la Provincia, il Parco, la Regione e anche il Governo Nazione, per il valore storico, ambientale e turistico che Coltano rappresenta non solo per la Città di Pisa, si impegnino in un percorso condiviso con i cittadini e le realtà presenti per un vero piano di recupero e rilancio".

Prima della pausa estiva Dell'Omodarme aveva sollevato in Consiglio Comunale, attraverso un Question Time, il problema del depuratore fermo da tempo, che sta creando difficoltà ai residenti e alle aziende ad esso allacciate. "Senza considerare il rischio ambientale per gli eventuali sversamenti - afferma Dell'Omodarme - in attesa di una risposta positiva che definisca chi deve intervenire e prendersene carico per la manutenzione, è necessario effettuare un sollecito intervento per ripristinare il regolare funzionamento".


"Per cercare di risolvere le questione aperte che sono molte, è necessario a mio avviso procedere con l’istituzione di un tavolo permanente per Coltano al quale prendano parte tutti i soggetti privati e pubblici che hanno competenze sul territorio - conclude il consigliere comunale - il mio auspicio è quello che si possa arrivare in tempi brevi a definire una volta per tutte le competenze specifiche e pianificare un progetto complessivo che veda i cittadini e le realtà del luogo protagoniste in un percorso condiviso, che permetta di attrarre investimenti pubblici e privati per superare le criticità presenti e valorizzare il patrimonio di Coltano, e nello stesso tempo sostenere con progetti mirati le positive esperienze e professionalità già presenti a Coltano nel settore agro-zootecnico e sportivo-educativo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltano, Dell'Omodarme: "Costituire un tavolo per il rilancio"

PisaToday è in caricamento