Cronaca

Rimosso insediamento abusivo dietro la piscina: era centro di spaccio

Proseguirà nei prossimi giorni l'attività di pulizia dell'area

Intervento di Polizia Municipale ed Avr per rimuovere un insediamento abusivo che si era creato in un’area dietro la piscina comunale e che stava diventando anche luogo di spaccio di stupefacenti. Gli occupanti si erano allontanati qualche giorno fa. Rimosse tutte le strutture, nei prossimi giorni continuerà l’azione di pulizia e recinzione dell’area.

"Continua incessante l'azione di contrasto a queste forme di insediamento abusivo, fatta prima che si consolidino. Tanti piccoli sgomberi, fatti con impegno, con rispetto per le persone e con attenzione per le misure sociali dove legittime, hanno ridotto draticamente le presenze disseminate, dieci anni fa, sul territorio. Hanno detto anche chiaro che a Pisa non è più tollerata questa forma di presenza. Per questo la Polizia Municipale ha un grande merito e la ringrazio ancora una volta" commenta il sindaco di Pisa Marco Filippeschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimosso insediamento abusivo dietro la piscina: era centro di spaccio

PisaToday è in caricamento