Lungarno Galilei: quell'insegna 'scomoda' bersaglio di atti vandalici nel salotto della città

I residenti, nel corso di un presidio davanti all'ex sede di An, hanno acceso i riflettori sulla richiesta di rimozione del simbolo di Alleanza Nazionale sul balcone dell'edificio sottoposto tra l'altro a vincolo della Soprintendenza

L'insegna sul balcone dell'edificio

L'insegna che campeggia sul balcone dell'edificio di Lungarno Galilei attira atti vandalici e mette a repentaglio la sicurezza dei condomini. Sono gli stessi residenti a chiedere la rimozione del simbolo di Alleanza Nazionale sull'edificio, un tempo sede del partito, sottoposto tra l'altro a vincolo della Soprintendenza come bene culturale. Ieri pomeriggio, nel corso di un presidio per sollecitare la Fondazione di An, che custodisce il patrimonio immobiliare e il simbolo, ad affittare la sede pisana al delegato nazionale della Destra, Virgilio Luvisotti (che ha presentato domanda rispondendo al bando che è stato indetto per assegnare l'immobile a chi condivide i valori di An), i residenti hanno consegnato un volantino per riportare l'attenzione sul problema.

"Le norme che regolano la tutela di edifici storici e il Regolamento Edilizio vietano l'apposizione di insegne sui balconi, in particolare in quelli che si affacciano sui Lungarni - si legge nell'opuscolo - nonostante ciò, sul balcone centrale della facciata campeggia, inutilizzata da anni, l'insegna di un partito politico. L'insegna attira atti vandalici che, oltre a creare problemi alla sicurezza dei condomini, finiscono per arrecare un danno d'immagine alla città, proprio in uno degli scenari più spettacolari e importanti per il turismo. I residenti, come segno concreto di rispetto delle regole e di sensibilità verso il patrimonio artistico e paesaggistico della nostra città, alla cui conservazione e valorizzazione tutti dovrebbero contribuire, chiedono da tempo che l'insegna venga rimossa"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento