menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza: rimpatrio per un 25enne irregolare che ha tentato un furto

E' stato fermato in un supermercato di Pisa la sera di venerdì

La Polizia di Stato di Pisa è intervenuta in due occasioni, ieri 18 dicembre. La prima è per furto: intorno 18.45 di ieri gli addetti del supermercato Coop di via Valgimigli hanno chiesto aiuto perché un giovane, identificato poi come un 25enne tunisino, ha cercato di nascondere della merce sulla sua persona e poi uscire dalle casse senza pagare. La Sala Operativa ha inviato una volante che ha bloccato il giovane, facendogli consegnare la merce. La direzione del supermercato è stata informata della facoltà di sporgere querela e il nordafricano è stato condotto in Questura. Dagli accertamenti è emerso il suo essere irregolare sul territorio nazionale e con precedenti penali di ridotta gravità. Il Questore ha firmato la richiesta inoltrata al dipartimento di Pubblica Sicurezza per un posto ai Centri di Permanenza e Rimpatrio, che è stato concesso: nella giornata di oggi una pattuglia della Questura accompagnerà il 25enne a Torino per il rimpatrio. 

Più tardim alle 22.50, una volante della Polizia è intervenuta in zona porta San Zeno, su chiamata al 113, per una lite in famiglia. La seguente raccolta di informaizoni ha evidenziato un alterco per futili motivi che per fortuna non ha avuto conseguenze di rilievo. Gli agenti hanno riportato la calma, identificato i tre familiari coinvolti e invitati gli stessi a non esacerbare gli animi.  Infine li hanno informati dei propri diritti per eventuali rimostranze da presentare all'Autorità Giudiziaria.

Ultima attività da segnalare è la Sezione Misure di prevenzione che ha sottoposto alla misura dell'Avviso orale un giovane di Santa Maria a Monte, appena 20enne, ma con già numerose denunce per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, commessi nella zona di residenza, a Pontedera e a Pisa. Se dovesse continuare ad evidenziarsi come pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica rischia misure di prevenzione ben più incisive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Confcommercio in protesta a Firenze: "Una data per riaprire o lo faremo il Primo maggio"

  • Cronaca

    Coronavirus in provincia: oltre 30 nuovi casi in Valdera

  • Cronaca

    Contributi elettorali, l'ex governatore Rossi a processo per falso

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento