Cronaca Riglione

Rincari autobus, c'è l'accordo Comune-Autolinee: Riglione e San Piero a Grado tornano corse urbane

Ad annunciare la risoluzione della controversia l'amministrazione comunale di Pisa

Raggiunto l’accordo tra Comune di Pisa e Autolinee Toscane per risolvere il problema dell’aumento delle tariffe degli autobus sia per la zona di Riglione-Oratoio che per quella di San Piero-La Vettola. Nell’incontro di ieri, 13 settembre, è stato stabilito che entrambe le zone tornano a far parte della tariffazione urbana, in base a un’intesa che è stata già validata anche dalla Regione Toscana. Quindi a partire dal primo giorno di scuola, venerdì 15 settembre, gli utenti di Riglione e di San Piero a Grado potranno acquistare biglietti e abbonamenti di Autolinee Toscane con il prezzo della tariffa urbana.

"Come annunciato pochi giorni fa - commentano il sindaco di Pisa Michele Conti e l’assessore alla mobilità Massimo Dringoli - oggi abbiamo risolto il problema dell’aumento delle tariffe degli autobus sia per gli abitanti di Riglione-Oratoio che per quelli di San Piero-La Vettola. Nell’incontro che si è tenuto ieri con Autolinee Toscane, è stato stabilito che entrambe le zone tornano a far parte della tariffazione urbana, sanando l’evidente anomalia che veniva dal passato. Ringrazio Autolinee Toscane per l’immediata collaborazione nella soluzione del problema, soprattutto alla vigilia dell’apertura delle scuole: il trasporto pubblico locale rappresenta un servizio essenziale per molte famiglie, che necessita di essere salvaguardato e potenziato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari autobus, c'è l'accordo Comune-Autolinee: Riglione e San Piero a Grado tornano corse urbane
PisaToday è in caricamento