Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

'Un giorno per la nostra città': mister Gattuso incontra gli anziani

Farà visita alla residenza U.Viale nell'ambito dell'iniziativa promossa dalla Lega Serie B

Tocca anche Pisa l’iniziativa 'Un giorno per la nostra città', promossa dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B. Cinque eventi, programmati all’interno della stagione sportiva, durante i quali calciatori, staff tecnici e dirigenza dedicheranno una loro giornata ad altrettante tematiche dal valore civico nella città in cui vivono e lavorano.

Mercoledì 23 novembre il tema proposto sarà 'Gli anziani patrimonio di memoria, esperienze e tradizioni' e il mister dell’Ac Pisa 1909, Rino Gattuso, incontrerà alle ore 15:00 gli anziani della RSA U.Viale, struttura gestita dalla Cooperativa Sociale Paim: l’evento è aperto a tutta la cittadinanza e sarà un’occasione per vivere lo sport sotto un’angolazione diversa, ma non per questo meno importante.

 “A.C. Pisa 1909 rinnova con entusiasmo la propria partecipazione all’iniziativa 'Un giorno per la nostra città' ringraziando la Cooperativa Sociale PAIM, da sempre nostro partner, per aver subito raccolto l’invito a collaborare per la realizzazione dell’evento che mercoledì 23 p.v. metterà al centro dell’attenzione la terza età con tutto il suo bagaglio di importanza a livello culturale e cittadino - spiega la società dell’AC Pisa 1909 - proprio per questo mister Gennaro Gattuso, in rappresentanza di tutta la squadra, visiterà la Residenza U.Viale, prezioso punto di riferimento per tutto il territorio e non solo, relativamente alle tematiche protagoniste di questa seconda tappa del viaggio sociale lungo la Penisola della Lega B“.
“In una società che mette sistematicamente ai margini le persone più fragili c’è bisogno di un’attenzione più forte verso i nostri anziani - interviene Giancarlo Freggia, presidente della Cooperativa Sociale Paim - gli anziani rappresentano una fonte inesauribile di notizie e di ricordi; spesso vengono sottovalutati e rilegati ai margini ma non riusciamo a capire che sono indispensabili e davvero utili per il nostro patrimonio storico. Tutti gli anziani sono un qualcosa da custodire gelosamente e preservare sempre. Iniziative come queste danno risalto alle strutture, agli spazi e alle persone della rete sociale pisana - ha sottolineato Freggia - evidenziando così certi aspetti della nostra città in un modo davvero innovativo: portando lo sport in luoghi che molto spesso sono poco conosciuti e dove, invece, ci sono i presupposti per far crescere energia positiva”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Un giorno per la nostra città': mister Gattuso incontra gli anziani

PisaToday è in caricamento