rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Cascina

Ritardi nel ritiro dei rifiuti a Cascina: Geofor riorganizza il servizio di raccolta

L'azienda ha fornito rassicurazioni al Comune sulla normalizzazione dei turni di raccolta: assunti anche 22 nuovi operatori

Le pressioni esercitate dal Comune di Cascina su Geofor Spa, gestore del servizio di raccolta rifiuti, sembrano aver dato i frutti sperati: da lunedì 27 giugno, infatti, il servizio sarà rivisto per arrivare quanto prima a una situazione di normalità. "Abbiamo ricevuto da Geofor l'aggiornamento della situazione - sottolinea l’assessore all’ambiente Paolo Cipolli - con importanti decisioni che auspichiamo possano determinare la soluzione ad un problema che, da sporadico, è diventato via via di carattere strutturale, con continui salti dei turni e accumulazione di ritardi nella raccolta dei rifiuti su tratti del territorio del nostro comune". In una comunicazione inviata all’amministrazione comunale, infatti, Geofor conferma che sono in corso alcuni disservizi in varie zone del territorio comunale di Cascina, nonostante l’azienda abbia tarato il proprio organico con una scorta del 12% rispetto al giorno di massima uscita. Il recente periodo, che già registrava un tasso di assenze del 20% dovuto a varie motivazioni, ha raggiunto punte del 35% mercoledì 22 giugno. In pratica, più di un addetto su tre non era presente in servizio, con conseguente impossibilità da parte dei colleghi regolarmente al lavoro di svolgere la mole di servizi rimasti inevasi.

"Per far fronte a ciò - aggiunge Cipolli - Geofor ha assunto straordinariamente ventidue nuove unità, che sono andate a rafforzare la squadra sul territorio, con un fabbisogno medio settimanale di 85 addetti. Per entrare ancor più nel dettaglio: un addetto su quattro è stato assunto in via straordinaria per far fronte alle mancanze e questo, unito alla necessità di fare formazione, ha impedito celerità nel tamponare i disservizi". Geofor comunica inoltre che è stato necessario affidare all’esterno il servizio insistente su una parte del territorio cascinese. Con l’inizio della prossima settimana i servizi svolti potranno quindi contare su un impiego di nuove forze, dedicate alla raccolta dei rifiuti. "A partire da lunedì 27 giugno - conclude l’assessore all’ambiente - i ritiri procederanno verso la normalizzazione, con una possibile permanenza dei rifiuti sul territorio oltre l’orario consueto. Tale fenomeno, mano a mano che i nuovi operai entreranno a regime, andrà ad esaurirsi, per poi tornare a regime entro, ci auspichiamo, la metà del mese di luglio. Come amministrazione comunale, prendendo buona nota delle azioni intraprese dal gestore e mantenendo tuttavia alta l'attenzione ed il monitoraggio della situazione, ringraziamo ancora i cittadini per la pazienza e la collaborazione". Nei primi giorni della prossima settimana potrebbero ancora esserci dei disagi, soprattutto nella puntualità della raccolta, ma sarà cura di Geofor cercare di ritirare tutti i rifiuti nell’arco della giornata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardi nel ritiro dei rifiuti a Cascina: Geofor riorganizza il servizio di raccolta

PisaToday è in caricamento