Scuola: a Castelfranco di Sotto si lavora per la ripartenza in sicurezza

Riorganizzazione degli spazi, rispetto del distanziamento, gestione del personale docente e dei ragazzi i punti su cui lavorare

Amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto al lavoro per pianificare la ripartenza delle scuole a settembre, studiando le soluzioni più adeguate per il ritorno in aula in sicurezza di studenti e insegnanti.
Riorganizzazione degli spazi, rispetto del distanziamento, gestione del personale docente e dei ragazzi. Sono questi gli argomenti chiave sui quali si stanno confrontando il sindaco Gabriele Toti, l’assessore alla Scuola Ilaria Duranti, gli uffici comunali e la dirigente scolastica Maria Elena Colombai.

“Si tratta di applicare le linee guida elaborate del Ministero dell'Istruzione ed emanate il 26 giugno - ha spiegato il sindaco - ed attuarle concretamente nel nostro caso specifico. L’ufficio tecnico comunale è a lavoro per effettuare le opportune verifiche in tutti gli edifici scolastici. Questo tipo di analisi è la base su cui prendere le decisioni per il prossimo anno. Sicuramente è un’attività impegnativa ma assolutamente importante per ripartire nelle migliori condizioni a settembre, per la sicurezza dei nostri bambini e dei loro insegnanti”.

Nel frattempo ha preso avvio all’asilo nido comunale Il Bruco il progetto 'Saluti alle Famiglie' realizzato dalla cooperativa Arca. Le attività partono da oggi 7 luglio. Si tratta di incontri che permetteranno ai bambini iscritti al nido di rivedere le loro educatrici e i loro piccoli compagni di classe.
Il servizio si svolgerà nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, per 2 ore al giorno nelle 4 settimane di luglio. In questo modo ogni sezione avrà 4 giornate ciascuna.
Gli incontri saranno distribuiti sia nella mattina che nel pomeriggio, alla presenza delle educatrici delle sezioni Gufi, Pesci e Coccinelle.
L’incontro sarà strutturato con accoglienza, gioco e letture sia all’interno che all’esterno della struttura.
Gli adulti presenti dovranno indossare la mascherina e all’ingresso sarà allestito il triage per lo svolgimento dell’attività in sicurezza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

  • Emergenza, ipotesi divieto di asporto dopo le 18 per i bar: "E' tempo di disobbedire"

Torna su
PisaToday è in caricamento