rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Calci

Danneggiamenti durante i lavori per la fibra a Calci: ripristini provvisori effettuati dalla ditta

Per la copertura definitiva di tutte le tracce è necessario attendere alcuni mesi

Alle prime esternazioni dell'amministrazione comunale in relazione ai danneggiamenti hanno fatto seguito costanti e puntuali richieste di sindaco e uffici comunali, cosicché la ditta impegnata nelle settimane scorse nel posizionamento della fibra ottica ha provveduto a effettuare nuovamente tutti i ripristini e le sistemazioni laddove esse, seppure provvisorie, non risultavano adeguate anche in relazione alla sicurezza del transito veicolare e pedonale. Come detto si tratta di ripristini provvisori in attesa di quelli definitivi, che possono essere eseguiti solo dopo alcuni mesi dalle lavorazioni per consentire il naturale assestamento del terreno conseguente allo scavo delle 'minitrincee' per la posa dei cavi della fibra ottica.

Alcune lavorazioni di ripristino sono ancora in corso ed altre proseguiranno anche nei prossimi giorni.

“Come spesso abbiamo detto 'A Calci chi rompe paga' - sottolinea il sindaco Massimiliano Ghimenti - e infatti se anche per la copertura definitiva di tutte le tracce, che avverrà secondo le disposizioni nazionali convenzionate, è necessario attendere alcuni mesi affinché il terreno si assesti, nel frattempo non erano accettabili dossi tagliati di netto e tracce tappate frettolosamente, senza dimenticare i danneggiamenti all’illuminazione pubblica, che furono immediatamente contestati. Ovviamente analoga attenzione da parte nostra e dei nostri uffici sarà mantenuta anche fino a che non saranno realizzati i ripristini definitivi, che dovranno essere eseguiti con scrupolo e rispetto del territorio. Altrimenti non mancheranno ulteriori richieste, eventuali sanzioni ed ogni altra forma di tutela della comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiamenti durante i lavori per la fibra a Calci: ripristini provvisori effettuati dalla ditta

PisaToday è in caricamento