Giardino Scotto: terminata la riqualificazione dell'area giochi

Prosegue intanto l'intervento al resede del Bastione Sangallo che consentirà di riaprire l’entrata di piazza Guerrazzi

Finito nei tempi previsti l’intervento di manutenzione e riparazione nella frequentata area giochi per bambini all’interno del Giardino Scotto. Gli operai della ditta Lattanzi, responsabile della manutenzione, hanno lavorato dal 31 luglio al 10 agosto per rifare i vialetti in ghiaia e la pavimentazione antitrauma dell’area dei bambini piccoli con gli stessi decori del progetto partecipato con i bambini nel 2008. Riqualificata anche la fontana che entrerà in funzione in giornata.

In queste settimane sono in corso inoltre i lavori, sempre a cura della ditta Lattanzi, per la riqualificazione del resede del bastione Sangallo che consentirà di riaprire l’entrata di piazza Guerrazzi con accessibilità per le persone con disabilità.

"Questo ulteriore investimento sul Giardino Scotto era necessario dopo un decennio in cui giochi e manti antitrauma sono stati fortemente sollecitati. A settembre saranno installate anche altre opere dell'artista Newyorkese Greg Wyatt affinché anche il patrimonio culturale del giardino possa guidare la crescita dei piccoli che lo frequentano. La qualità degli spazi è uno degli obiettivi che ci siamo prefissati nel lavoro di questi anni e il Giardino Scotto è uno dei recuperi recenti che meglio ne rappresenta i risultati" commenta il vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al verde pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento