rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca I Passi / Via Giuseppe Gioacchino Belli

Riqualificazione: aperto il cantiere per rinnovare marciapiedi, pista ciclabile e alberi a I Passi

Finanziamento dalla Regione di 300mila per i lavori in via Belli

Sono partiti stamani, mercoledì 9 febbraio, i lavori per la riqualificazione di via Belli nel quartiere I Passi, che prevedono la realizzazione di nuovi marciapiedi, pista ciclabile, sistemazione del verde pubblico e rinnovo arboreo, con la rimozione di quattro pini e altre piante che saranno sostituite da nuovi alberi. Il progetto 'I Passi Lotto 2' è finanziato da Regione Toscana nell’ambito dei fondi POR FESR 2014-2020 per un importo di 300mila euro.

"Parte oggi il primo dei tre progetti che abbiamo presentato alla Regione Toscana - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Raffaele Latrofa - ottenendo finanziamenti aggiuntivi per il quartiere dei Passi nell’ambito del fondo sociale europeo. I primi due progetti prevedono opere di urbanizzazione primaria come asfaltature, marciapiedi, piste ciclabili, fognature e pubblica illuminazione sia in via Belli che in via De Sanctis e piazza Verga per un importo complessivo di 800mila euro. E' stato finanziato inoltre un terzo progetto che prevede la realizzazione di una nuova piazza del quartiere, centro di aggregazione sociale, per un investimento di 397mila euro. In questi tre anni e mezzo di amministrazione nel quartiere dei Passi abbiamo investito moltissimo, prima portando a termine il primo lotto del PIU con opere di urbanizzazione primaria per poi completare l’intervento al Centro Sociale con la pensilina. E' in corso ora la realizzazione della Sala Multifunzionale e in conclusione il cantiere dei 18 alloggi popolari. A queste opere si aggiungono adesso i nuovi progetti per un investimento complessivo di 1,2 milioni di euro che porterà a termine l’opera di riqualificazione del quartiere".

Nel dettaglio il progetto del Lotto 2 prevede il completamento della viabilità ciclopedonale perimetrale del quartiere con realizzazione di un percorso ciclopedonale rialzato dal piano viabile di 4 metri di larghezza, costiuito dal marciapiede di 1,50 metri e dalla pista ciclabile di 2,50 metri. I marciapiedi in masselli autobloccanti e la pista ciclabile in conglomerato elastico ecologico a basso impatto ambientale avranno pavimentazioni diverse per colore. La sistemazione della viabilità comporta la necessità di rifacimento della pubblica illuminazione e di caditoie stradali con collegamenti alla fognatura. I lavori, che dovrebbreo terminare entro metà aprile salvo imprevisti, sono affidati alla Società Ingegneria Magnani Srl di Lamporecchio.

Per realizzare le nuove infrastrutture ciclopedonali e razionalizzare il verde presente, verranno rimossi alcuni cespugli di piccolo fusto, una siepe formata da dieci piante di cipresso e quattro pini presenti nell’area in angolo tra via XXIV Maggio e via Belli. Nel corso dei lavori dovrà essere valutata anche la stabilità di un’altra pianta di pino e di una siepe con tre piante di cipresso nell’area in angolo tra via Belli e via Cuoco. Nel progetto è prevista la realizzazione di nuove aiuole verdi su entrambi i lati della strada, dove saranno messe a dimora piante a cespuglio. Le piante di pino e di cipresso saranno sostituite nella stessa area verde o in aree limitrofe da piante di leccio ed altre essenze, in modo da lasciare invariato il patrimonio arboreo della zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione: aperto il cantiere per rinnovare marciapiedi, pista ciclabile e alberi a I Passi

PisaToday è in caricamento