Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Lungarno Pacinotti

Riqualificazione Lungarno Pacinotti: fermi i lavori per il Giugno Pisano

Il cantiere ripartirà a luglio. Terminato nei tempi previsti il rifacimento del manto stradale della corsia bus

Si ferma, come da programma, la riqualificazione di Lungarno Pacinotti. Lo stop temporaneo è avvenuto oggi, venerdì 1 giugno, per le celebrazioni del Giugno Pisano, in modo da permettere al meglio lo svolgimento delle manifestazioni, dalla Luminara al Palio di San Ranieri fino al Gioco del Ponte.

La prima parte dell’intervento, la riqualificazione profonda (fino a 60 centimetri di spessore) della corsia bus da Ponte di Mezzo a via Curtatone e Montanara, è terminata ieri, giovedì, nei tempi previsti. A luglio l'intervento riprenderà dal tratto di corsia bus tra via Curtatone e ponte Solferino. Inoltre partirà anche il cantiere per allargare il marciapiedi lato case tra piazza Garibaldi a via Curtatone, come fatto sul lungarno Mediceo. Finiti i lavori a marciapiedi e corsia bus, toccherà infine alla corsia auto.

 Le opinioni dei commercianti: fra critiche e fiducia

La riqualificazione di Lungarno Pacinotti è un investimento di 630mila euro (più iva) per rinnovare uno dei quattro lungarni cittadini centrali, dopo i recenti risanamenti di Ponte di Mezzo, piazza Garibaldi, piazza XX Settembre e lungarno Mediceo. A svolgere i lavori le imprese 'Manetti Franco s.r.l. Unipersonale di Cascina' e 'Impresa Edile Alessio di Torcigliani Alessio di Camaiore' che si sono aggiudicate il bando.

I lavori vengono effettuati una corsia alla volta, così da permettere di non bloccare la circolazione. Il progetto interessa tutto il lungarno da piazza Solferino a piazza Garibaldi.

Lavori sul lungarno: il programma

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione Lungarno Pacinotti: fermi i lavori per il Giugno Pisano

PisaToday è in caricamento