Via Betti, nuova vita per il parco: ecco le aree cani, giochi e relax

Tre zone distinte con una destinazione ben precisa. L'assessore Latrofa: "L'intenzione è replicare questo progetto in altre aree verdi della città"

L'area di sgambatura cani

Interventi di riqualificazione del Parco Largo Concetto Marchesi di via Betti a Pisa, un'opera che ha visto anche la collaborazione degli alunni della classe quarta A cat (a.s. 2016-2017) dell’Istituto tecnico 'E. Santoni', coordinati dal tutor scolastico prof. Riccardo Benedettini, i quali, nell’ambito del progetto alternanza scuola/lavoro, hanno offerto il proprio contributo per le operazioni di rilievo e progettazione di massima del parco.

I lavori hanno riguardato l’intera area verde, che è stata suddivisa in tre distinte porzioni ciascuna con specifica destinazione: area giochi opportunamente recintata (al centro), nuova area sgambatura cani ad ovest ed area relax con tavoli da pic-nic ad est. Le tre diverse porzioni sono contigue e capaci di integrarsi in sicurezza senza produrre contrasti tra le varie categorie di utenti.

Nello specifico, è stata realizzata una nuova area sgambatura cani, di tipo analogo ad altre già realizzate in ambito urbano, con recinzione con rete metallica zincata a maglia sciolta, corredata da 4 attrezzi per agility realizzati in materiale plastico rigenerato, fontanella e arredi. È stata inoltre collocata un’apposita cartellonistica informativa, oltre al posizionamento di panchine nella zona dedicata al gioco bambini. Le vecchie panchine sono state sostituite e sono stati collocati tavoli da picnic nella zona relax. Nel corso dell’intervento, è stata fatta una manutenzione e una riqualificazione dell’impianto verde esistente e sono state rimosse le strutture non recuperabili.

L’investimento complessivo dei lavori a carico dell’amministrazione comunale è di € 33.279,22. I lavori sono stati affidati e realizzati da Euroambiente, la ditta che cura il global service della manutenzione del verde pubblico del Comune di Pisa.

"Con questo intervento si porta a termine un progetto di riqualificazione dell’area già programmato col Bilancio Partecipato del 2017 - afferma l'assessore al Verde Raffaele Latrofa - l'intenzione della nostra amministrazione è quella di replicare questo progetto in altre aree verdi della città, creando spazi di condivisione per la cittadinanza. In questo modo zone per animali, bambini e relax si integrano, riuscendo a soddisfare le esigenze di tutti i fruitori del verde cittadino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti  dell’I.T. 'Santoni' che hanno partecipato al progetto sono: Andrea Baldaccini, Kevin Bargagna, Alessio Ceccanti, Alessandro Folleri, Simone Foschi. I ragazzi sono stati coordinati come detto dal prof. Riccardo Benedettini e dall’Agronomo Stefano Lemmi dell’Ufficio verde pubblico ed arredo urbano del Comune di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Lungarni, assalto con il tombino all'alba: 'visita' in gelateria e al bar

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento