San Rossore, iniziato il recupero del percorso accessibile 'Sabrina Bulleri'

Realizzato nel 2003, era stato reso inagibile dalle radici degli alberi. Il sentiero parte dalla via del Gombo e si dirige verso nord-ovest fino alle aree umide caratteristiche di San Rossore

Anche durante l'emergenza Covid continuano i lavori di riqualificazione del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli. Nei giorni scorsi è partito l'intervento di recupero del percorso intitolato a Sabrina Bulleri, ex-dipendente del Parco e campionessa paralimpica di atletica nei 100 e 200 metri piani e nella staffetta 4x100. "Un lavoro molto importante che tornerà a rendere fruibile questo bellissimo percorso accessibile a tutti e immerso nel bosco mesofilo" spiega il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini. Il sentiero parte dalla via del Gombo e si dirige verso nord-ovest fino alle aree umide caratteristiche di San Rossore, in particolare fino ad un osservatorio ornitologico che si affaccia sul Paduletto ed ha lo scopo di far conoscere la biodiversità vegetale ed animale della Tenuta.

Toscana zona rossa: le regole per l'accesso nel Parco

Realizzato nel 2003, il percorso era stato reso inagibile dalle radici degli alberi: "In un mese saranno rimessi a posto i primi 250 metri del percorso che portano alla prima area umida, rendendoli pienamente accessibili a tutti grazie al finanziamento del 'Programma Interreg Italia-Francia Marittimo' relativo al 'Progetto Cambio-via sui percorsi della transumanza' di cui è capofila la Regione Toscana" continua il direttore Riccardo Gaddi. Ad occuparsi dell'intervento la Cooperativa agricola Forestale Appennino di Stazzema che si è aggiudicata la gara per 25mila euro più iva. Il progetto consiste nella realizzazione di percorso pedonale a raso di 150 cm di larghezza in stabilizzato, legno e rete metallica ondulata, affiancato da staccionata su un lato, nel rispetto della pendenza massima di legge dell’8%. Seguiranno altri interventi per completare il percorso nella sua interezza (1,7 km).
­

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento