Cronaca Coltano

Stazione Marconi, dal Comune un finanziamento di un milione: "Via alla riqualificazione"

L'assessore alla Cultura Pierpaolo Magnani sottolinea lo sforzo di Palazzo Gambacorti per la rimessa a nuovo dello storico edificio di Coltano

Un milione di euro sul piatto, per avviare concretamente i lavori di riqualificazione della Stazione Marconi e per attirare gli interessi e gli investimenti di altri attori, disposti a collaborare fattivamente per la rimessa a nuovo dello storico edificio di Coltano. A margine della presentazione del '110 Hertz Festival', che dal 25 giugno andrà in scena proprio a pochi passi dal luogo dal quale Guglielmo Marconi il 19 novembre 1911 lanciò un messaggio radio verso il Canada, l'assessore alla Cultura del Comune di Pisa, Pierpaolo Magnani, annuncia l'impegno dell'amministrazione.

"All'interno del Bilancio c'è una voce che evidenzia lo stanziamento di un milione di euro per l'avvio dell'opera di ristrutturazione dell'edificio" spiega Magnani. Un finanziamento propedeutico "a dare il via concreto alle operazioni di riqualificazione - aggiunge l'assessore - per le quali il Comune intende coinvolgere le associazioni attive sul luogo e tutti i residenti. Dovrà essere un lavoro organico, nel quale sarà necessaria la prevalenza della valenza culturale, scientifica e architettonica del sito. Stiamo parlando di un edificio nel quale sono state scritte pagine mondiali della storia della comunicazione: oltre al messaggio verso il Canada col quale venne inaugurata nel 1911, dalla stazione nel 1931 partì anche l'input per l'accensione dell'illuminazione del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, in Brasile".

Nella riqualificazione Palazzo Gambacorti intende coinvolgere anche il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo: "Il sottosegretario Lucia Borgonzoni è già stata messa a conoscenza delle nostre intenzioni e sta già lavorando per realizzare una sinergia con il Brasile: quest'anno infatti verranno celebrati i 90 anni dall'accensione della statua sul monte Corcovado. L'iter, in generale, può dirsi già avviato: il milione stanziato serve a coprire all'incirca un terzo della somma necessaria per la riqualificazione completa del sito. I fondi rimanenti contiamo di intercettarli attraverso Bandi e il supporto di enti e aziende private".

La Stazione Marconi, nei piani dell'amministrazione comunale, potrebbe infatti "diventare un brand utilizzabile in molti ambiti. Potrebbero esservi interessate molte aziende. Noi rimaniamo alla finestra, a disposizione di chiunque vorrà sedersi al tavolo per approfondire l'argomento" conclude Magnani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Marconi, dal Comune un finanziamento di un milione: "Via alla riqualificazione"

PisaToday è in caricamento