Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Rissa in discoteca: ferito da una coltellata un 27enne

Un gruppo di sette persone avrebbe infastidito ripetutamente una coppia all'interno di un locale del centro pisano: da qui è iniziata la rissa. In tre sono finiti in manette per rissa aggravata e lesioni in concorso. Sul posto i Carabinieri

Una rissa in discoteca nella notte di Halloween. E' successo in un locale del centro di Pisa. Sul posto sono intervenuti intorno alle 3 i Carabinieri che hanno arrestato due tunisini di 29 e 27 anni e una pisana di 38. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma un gruppo di sei cittadini tunisini e la pisana avrebbe infastidito una coppia composta da un altro tunisino e una ragazza fiorentina. Da qui è scattato il parapiglia con la pronta reazione del tunisino che era in compagnia della giovane di Firenze.


Durante la rissa la pisana avrebbe anche colpito il 27enne con una bottigliata e una coltellata, ferendolo ad una spalla. Alla fine in tre sono finiti in manette: la pisana, che si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Cascina, uno degli amici tunisini (il resto del gruppo si era dileguato) e il 27enne tunisino, residente a Firenze, che era in compagnia della giovane fiorentina. Entrambi i tunisini sono in carcere. I tre sono accusati di rissa aggravata e lesioni in concorso. La pisana 38enne e il tunisino di 29 anni sono tossicodipendenti e pluripregiudicati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in discoteca: ferito da una coltellata un 27enne

PisaToday è in caricamento