Cronaca Piazza dei Cavalieri

Rissa in Piazza dei Cavalieri, tre arresti e due feriti: uno rischia un occhio

La lite è scoppiata molto probabilmente per l'acquisto di bottiglie di birra, vendute abusivamente da due asiatici, senza trovarsi d'accordo sul prezzo. Uno dei due cingalesi è stato colpito ad un occhio con il coccio di una bottiglia

Quattro persone coinvolte in una rissa stanotte in Piazza dei Cavalieri. In manette sono finiti un italiano, un albanese e un cingalese, mentre la quarta persona coinvolta, un altro cingalese, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale e rischia di perdere un occhio. Il motivo della lite non è ancora chiaro, ma è probabile che sia scoppiata quando l'italiano e l'albanese, due studenti di 20 e 19 anni, hanno chiesto di acquistare delle bottiglie di birra, vendute abusivamente dai due asiatici, senza trovarsi d'accordo sul prezzo. In un attimo é scoppiato il finimondo: calci, pugni e bottigliate davanti a centinaia di altri giovani presenti nella piazza ed è stato necessario il pronto intervento dei Carabinieri per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente.

"Voglio complimentarmi con i militari intervenuti - ha detto Gioacchino Di Meglio, comandante provinciale dell'Arma - perché purtroppo sono sempre più frequenti episodi di inciviltà in centro storico, ma questa volta siamo riusciti a evitare che la situazione diventasse ancora più pericolosa e con l'ausilio delle telecamere di sicurezza della piazza abbiamo individuato i responsabili".


Nella rissa, ad avere la peggio sono stati i due cingalesi, uno dei quali colpito probabilmente a un occhio con un coccio di bottiglia è ricoverato in serie condizioni. L'italiano e l'albanese sono stati invece identificati grazie alle telecamere che li hanno ripresi e dalla centrale operativa dei Carabinieri è stato possibile fornire una dettagliata descrizione alla pattuglia che li ha individuati nelle strade adiacenti e arrestati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in Piazza dei Cavalieri, tre arresti e due feriti: uno rischia un occhio

PisaToday è in caricamento