Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Rissa in Vettovaglie con lancio di tavoli e sedie: primi tre indagati, c'è il 'Daspo Willy'

Il Questore ha disposto ai giovani accusati - in corso altre identificazioni - il divieto per due anni di frequentare i locali del centro

Ci sono i primi identificati per la rissa in Piazza delle Vettovaglie avvenuta nella notte fra il 20 e 21 giugno, quando davanti ai locali della movida sono volati tavoli e sedie, con anche un ferito per arma da taglio. Le scene sono state diffuse tramite un video circolato sui social. 

Gli uomini della Questura di Pisa hanno depositato presso la Procura della Repubblica una prima informativa di reato a carico di tre giovani nordafricani, in regola con il soggiorno, residenti a Pisa, che in base agli elementi di prova raccolti avrebbero compiuto reciproci atti di aggressione. Per altri partecipanti, alcuni identificati e altri in via di identificazione, si stanno raccogliendo gli elementi sufficienti per consentire al magistrato di sostenere l'accusa in giudizio.

L'accusa per la quale i 3 sono indagati è quella di rissa aggravata dall'uso di oggetti atti a offendere. Due di loro hanno anche riportato lesioni lievi per i colpi rimediati. Nei loro confronti il Questore di Pisa ha già adottato il Daspo Willy, che vieta loro di accedere ai locali pubblici del quadrilatero dei locali del centro storico di Pisa per due anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in Vettovaglie con lancio di tavoli e sedie: primi tre indagati, c'è il 'Daspo Willy'
PisaToday è in caricamento