Suicida sotto ad un treno: pesanti ritardi sulla linea La Spezia-Roma

L'incidente è avvenuto questa mattina alle 6.30 a Viareggio: il macchinista ha cercato di frenare ma non è riuscito nell'intento travolgendo l'uomo. La linea ferroviaria ha subito ritardi con ricadute anche per la stazione di Pisa

Pesanti ritardi questa mattina sulla linea ferroviaria La Spezia - Roma, con ripercussioni anche per la stazione di Pisa centrale. Un consulente informatico di 47 anni di Torre del Lago si è gettato sotto ad un treno a Viareggio stamani intorno alle 6.30, sbucando all'improvviso al passaggio a livello in via dei Comparini, mentre sopraggiungeva un treno regionale La Spezia-Pisa. Il macchinista l'ha visto all'improvviso ed ha cercato di frenare, ma l'impatto è stato inevitabile: l'uomo è morto sul colpo e il corpo è stato trasportato a qualche metro da dove è avvenuto l'impatto.

La linea ferroviaria è rimasta bloccata per circa tre ore, mentre su un secondo binario i treni sono transitati a passo lento. Alle 7:45 il traffico ferroviario è stato ripristinato su un solo binario e la circolazione è stata poi completamente riaperta alle 9:20. Sette treni regionali e altrettanti a lunga percorrenza hanno fatto registrare ritardi fino a 120 minuti, mentre cinque convogli regionali sono stati cancellati. (fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • "Pronto Polizia, non abbiamo più niente da mangiare", e gli agenti donano due pizze

Torna su
PisaToday è in caricamento