rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Muore investita dal treno in corsa: ritardi sulla linea tirrenica

La vittima è una donna di 51 anni che, stando a quanto è emerso, si sarebbe gettata sotto il Frecciabianca nel tratto della linea ferroviaria tra Pietrasanta e Viareggio. Una quindicina i convogli regionali e a lunga percorrenza che hanno subito ritardi

Ritardi questa mattina sulla linea ferroviaria tirrenica tra Pisa e La Spezia a causa dell'investimento di una persona lungo la linea ferroviaria tra Pietrasanta e Viareggio. Secondo quanto emerso la vittima, una donna di 51 anni residente a Viareggio, si sarebbe buttata intorno alle 7,30 sotto il convoglio al passaggio del treno, il Freccia Bianca 9761 diretto a Roma. Il macchinista avrebbe avvertito l'urto e, dopo aver fermato il treno, ha fatto scattare le procedure del caso. Il corpo della donna è stato poi rinvenuto lungo una scarpata tra Lido di Camaiore e Viareggio dal personale della Polfer viareggina.


Il traffico ferroviario lungo la Tirrenica, tra Pisa e Spezia, spiega Fs, è stato 'dirottato' su un unico binario, a senso alternato, fino alle 10 quando poi è ripreso su entrambi i binari. Una quindicina i convogli regionali e a lunga percorrenza che hanno subito ritardi fino a un massimo di 30 minuti. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore investita dal treno in corsa: ritardi sulla linea tirrenica

PisaToday è in caricamento