rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via San Martino

Cadavere in un fondo commerciale: si indaga per risalire all'identità

La Polizia è intervenuta nella tarda mattinata di sabato 25 novembre

Il personale della Questura di Pisa è intervenuto nella tarda mattinata di sabato 25 novembre per la segnalazione di cattivo odore proveniente da un fondo commerciale chiuso in via s. Martino. La pattuglia della Squadra Volanti che si è recata sul posto ha richiesto l'ausilio dei Vigili del Fuoco per forzare l'ingresso del locale.

All'interno i poliziotti hanno rinvenuto la salma di un soggetto che, grazie alle indagini condotte in sinergia con la Polizia Scientifica, si è rivelato essere un uomo nato a Pisa nel 1969 e conduttore del contratto di locazione del fondo. Secondo le prime ricostruzioni degli agenti il decesso potrebbe essere stato causato dall'impiccamento. Il corpo, stando quanto si apprende dalle Forze dell'ordine, è in avanzato stato di decomposizione, visto che si trovava probabilmente nel locale da circa un mese. Su disposizione del Pubblico Ministero di turno la salma è stata trasportata a Medicina legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere in un fondo commerciale: si indaga per risalire all'identità

PisaToday è in caricamento