rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Rubano in Versilia, fermati alla stazione di Pisa: ritrovata la bici di Demetrio Albertini

Si tratta di 9 giovani di età compresa tra i 18 e i 21 anni che hanno poi tentato la fuga in treno. Recuperato anche il mezzo dell'ex calciatore del Milan

Sono stati bloccati alla stazione di Pisa centrale dopo aver passato la notte introducendosi nelle villette di Marina di Pietrasanta, dove hanno rubato almeno cinque 5 bici di valore, tra cui quella dell'ex calciatore del Milan e della nazionale italiana Demetrio Albertini. Si tratta di 9 giovani, ragazzi e una ragazza, tutti di età compresa tra i 18 e 21 anni. Dopo i furti hanno tentato la fuga via treno, abbandonando due delle biciclette rubate all’interno della Stazione di Viareggio.

Grazie alla segnalazione di alcuni viaggiatori, ed al tempestivo coordinamento tra gli uffici della Polfer di Viareggio e Pisa, i giovani sono stati
però rintracciati sul treno diretto a Firenze e bloccati dagli operatori della della Polfer di Pisa che sono così riusciti a recuperare le restanti bici per un valore complessivo di circa 5mila euro.

I proprietari, che avevano sporto denuncia presso il commissariato di Forte dei Marmi, hanno quindi ricevuto la piacevole notizia che le loro bici erano al sicuro presso gli uffici Polizia Ferroviaria di Pisa. Tra loro anche Albertini, che ha voluto pubblicamente ringraziare gli agenti della Polfer con una foto ricordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano in Versilia, fermati alla stazione di Pisa: ritrovata la bici di Demetrio Albertini

PisaToday è in caricamento