Cronaca San Piero a Grado

Svincolo San Piero a Grado, riunione in Prefettura: nuovi cartelli e segnaletica orizzontale

Sabato mattina incontro tra Filippeschi e Visconti per fare il punto sulle iniziative intraprese per aumentare la sicurezza dell'incrocio. Deciso anche un intervento congiunto al Ministero per ottenere l'approvazione del piano di Salt

Il ripristino della segnaletica orizzontale sull'intero svincolo, ulteriori cartelli per segnalare il limite di velocità e rallentatori ad effetto acustico. Sono queste, in sintesi, le iniziative intraprese da Salt e Anas per rendere più sicura l'intersezione di San Piero a Grado. E' quanto emerso stamani in Prefettura durante l'incontro tra il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, e il prefetto Attilio Visconti per fare il punto di situazione sui lavori fatti e sulle ulteriori iniziative da intraprendere.

Due giorni fa, su richiesta del Prefetto, si è inoltre tenuto un sopralluogo congiunto da parte della Polizia Stradale e di Salt per l'individuazione del luogo di apposizione del display luminoso indicante la velocità di marcia dei veicoli.

Sindaco e il Prefetto hanno infine condiviso di effettuare un ulteriore intervento congiunto al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per ottenere l’approvazione del piano economico finanziario di Salt. Le forze e i corpi di Polizia Stradale dovranno inoltre assicurare, durante il periodo estivo, una specifica attività di vigilanza e controllo del rispetto delle norme del codice della strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svincolo San Piero a Grado, riunione in Prefettura: nuovi cartelli e segnaletica orizzontale

PisaToday è in caricamento