Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Piero a Grado

Svincolo San Piero a Grado: in media 13 incidenti all'anno

Cittadini, sindaci e comitati chiedono da tempo una soluzione in un tratto molto pericoloso e trafficato: riunione del Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per fare il punto della situazione

Trentanove incidenti negli ultimi tre anni non sono un dato da sottovalutare. Così stamattina il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Francesco Tagliente, si riunirà per affrontare la pericolosità dello svincolo della superstrada FI-PI-LI a San Piero a Grado e dello svincolo autostradale Pisa Nord – Strada Statale Aurelia.

All’incontro parteciperanno, oltre ai vertici provinciali delle Forze e Corpi di Polizia, ed ai rappresentanti di Provincia e Comuni interessati, anche rappresentanti di Anas, Autostrade per l’Italia e SALT, nonché il dirigente del Compartimento Polizia stradale, Michele La Fortezza.

La riunione è stata indetta per fare il punto della situazione, anche con il rappresentante del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (il Dirigente Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Arch. Mauro Coletta) su di un tema che sta suscitando numerose segnalazioni e richieste da parte di sindaci, comitati e cittadini, visto l'alto numero di sinistri che accadono allo svincolo di San Piero a Grado, un tratto particolarmente trafficato, soprattutto d'estate, e che necessiterebbe, come molti cittadini richiedono da tempo, di una rotatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svincolo San Piero a Grado: in media 13 incidenti all'anno

PisaToday è in caricamento