Cronaca Via Ulisse Dini

Roberta Ragusa, la suocera Giancarla in procura: ha risposto alle domande del pm

Con Giancarla Tabucchi si sono aperti gli interrogatori ai familiari di Antonio Logli con la speranza di riuscire a scovare qualche particolare che possa far arrivare ad una svolta nel caso della scomparsa dell'imprenditrice di San Giuliano Terme

Poco più di un'ora di interrogatorio per Giancarla Tabucchi, la madre di Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa, sentita questa mattina in procura a Pisa come persona informata dei fatti. Sono così iniziati dalla suocera della donna scomparsa la lista di interrogatori che vedranno i familiari sfilare in procura, per arrivare alla tanto attesa svolta nel caso.

Nessuna notizia è trapelata sui contenuti dell'interrogatorio condotto dal pm Aldo Mantovani, se non che la signora Giancarla ha risposto alle domande del magistrato. All'uscita dalla procura la mamma di Logli, accompagnata dall'avvocato Roberto Cavani, difensore dell'indagato (Antonio Logli), non ha risposto alle domande dei giornalisti protetta dallo stesso legale che ha ribadito più volte, e con malcelato nervosismo, che "non avevano nulla da dire".


Prima della suocera della donna scomparsa, erano stati sentiti anche due geologi, vicini di casa di Logli, e un dipendente dell'autoscuola che hanno negato di essere andati con Antonio Logli a chiedere informazioni sulla Ragusa a casa del testimone Loris Gozi. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa, la suocera Giancarla in procura: ha risposto alle domande del pm

PisaToday è in caricamento