rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca San Giuliano Terme / Via Ulisse Dini

Roberta Ragusa: recuperati materiali gettati nel cassonetto dal marito

Il settimanale 'Oggi', in edicola mercoledì, pubblica un fotoservizio in cui si vede il marito disfarsi di biglietti, quaderni, appunti e capi di vestiario. Due fotografi hanno avvisato i Carabinieri che stanno analizzando il materiale recuperato

La sera del 10 marzo scorso, Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa, scomparsa la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 dalla sua villetta di Gello di San Giuliano Terme, ha gettato nei cassonetti dell'immondizia biglietti, quaderni, appunti e capi di vestiario. Gli oggetti sono stati recuperati dai Carabinieri dopo la segnalazione di due fotografi. E' quanto scrive il settimanale 'Oggi' nel numero che sarà in edicola domani e che pubblica un fotoservizio nel quale si vede l'uomo gettare del materiale in un cassonetto.

I due fotografi, insospettiti dal fatto che l'uomo andasse a gettare la spazzatura a 10 chilometri da casa, hanno avvertito le forze dell'ordine. Il cassonetto in questione, spiega sempre 'Oggi', si trova vicino alla casa dove vive l'amante di Logli. Dopo la segnalazione, i Carabinieri, scrive 'Oggi', hanno "immediatamente portato in caserma l'intero contenitore, il cui contenuto è al vaglio degli inquirenti". (fonte Ansa)Antonio Logli-3

Tutte le foto su oggi.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa: recuperati materiali gettati nel cassonetto dal marito

PisaToday è in caricamento