Cronaca Via Ulisse Dini

Roberta Ragusa, il marito presto interrogato dal pm: è svolta?

Il legale di Antonio Logli, unico indagato nella scomparsa della donna di San Giuliano Terme, dichiara che il suo assistito è pronto a rispondere agli inquirenti. Intanto sabato fiaccolata per ricordare Roberta

Tutto pronto per la giornata dedicata a Roberta Ragusa. Domani a San Giuliano Terme i riflettori si accenderanno di nuovo (anche se in realtà non si sono mai spenti) sul caso della donna scomparsa nella notte tra il 13 e 14 gennaio 2012. Ad un anno di distanza, la fine della titolare dell'autoscuola 'Futura' è ancora avvolta nel buio totale, quello stesso buio che ha strappato una madre ai suoi due adorati figli. L'unico indagato resta il marito Antonio Logli che da indiscrezioni sembra che sarà ascoltato molto presto dal sostituto procuratore Aldo Mantovani, come affermato anche dall'inviato della trasmissione di Rai Uno "La vita in diretta" nella puntata di oggi. Gli inquirenti hanno sempre sostenuto che avrebbero interrogato il marito (indagato ma mai ascoltato dal pm) solo quando ci sarebbe stato qualcosa da contestare. Duecentoventi persone ascoltate, ampie aree di territorio perlustrato e intercettazioni ambientali hanno con molta probabilità fatto chiudere il cerchio, come a dire che tutto il possibile è stato raccolto: così è arrivata l'ora del marito che sarà forse sentito già nelle prossime settimane.

"Siamo pronti a rispondere in qualunque momento alle richieste di chiarimenti che vorrà farci il pm" ha detto l'avvocato Roberto Cavani, difensore di Antonio Logli. "Da un anno questa famiglia è sottoposta a un'esposizione mediatica enorme - ha proseguito il legale - e Logli, sin dal momento della sua iscrizione nel registro degli indagati, ha sempre mostrato la sua disponibilità nei confronti degli inquirenti che hanno sempre vagliato ogni sua affermazione e verificato le sue attività e i suoi spostamenti. Non abbiamo nulla da nascondere e certi servizi Tv e articoli di giornale, sensazionalistici e privi di fondamento, non fanno altro che nuocere soprattutto ai due figli di Antonio e Roberta. I due ragazzi sono le principali vittime di tutta la vicenda. Possibile che nessuno si renda conto che gli articoli o i servizi giornalistici finalizzati a creare audience e a vendere più quotidiani non fanno altro che aumentare il dolore ed il disagio di questi due ragazzi, già enormemente provati dalla scomparsa della loro mamma? Invece di fare tanti proclami è giunto il momento di rispettare, soprattutto in questi giorni, il dramma che stanno vivendo Daniele e Alessia. Basta con le trasmissioni televisive sotto casa e gli articoli scandalistici pubblicati sui giornali".

Cavani annuncia poi che domani nessuno della famiglia parteciperà alla fiaccolata in memoria di Roberta Ragusa. L'appuntamento è fissato per le ore 15 all'hotel Granduca di San Giuliano Terme, dove è in programma un convegno che avrà come tema appunto le persone scomparse. All'incontro parteciperanno Elisa Pozza Tasca, presidente dell'associazione 'Penelope', il sindaco Paolo Panattoni e i responsabili del gruppo Facebook 'Troviamo Roberta Ragusa' Andrea Marotto e Piero Civalleri. Alle 16,45 partirà la fiaccolata da piazza Falcone e Borsellino che arriverà fino alla chiesa di Gello, dove alle 18 sarà celebrata una messa per Roberta.
I partecipanti sfileranno con cartelli, striscioni e indossando una maglietta con la foto della donna svanita nel nulla; in mano porteranno una rosa blu, blu come il colore dei suoi occhi.

 

Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/roberta-ragusa-scomparsa-fiaccolata-12-gennaio-2013.html
Leggi le altre notizie su: https://www.pisatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788


 

Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/roberta-ragusa-scomparsa-fiaccolata-12-gennaio-2013.html
Leggi le altre notizie su: https://www.pisatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa, il marito presto interrogato dal pm: è svolta?

PisaToday è in caricamento