Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Giuliano Terme / Via Ulisse Dini

San Giuliano, donna scomparsa: proseguono le ricerche

Roberta Ragusa manca da casa dalla notte tra venerdì e sabato: nessuno ha più notizie. Potrebbe essersi allontanata in stato di incoscienza visto che giorni fa era caduta sbattendo la testa

Dopo l'avvistamento, ancora da verificare, a Firenze nella zona di Peretola, ne è arrivato un altro: c'è chi dice infatti di averla vista in un bar di Viale Bonaini a Pisa sabato mattina. Ma nonostante queste segnalazioni di Roberta Ragusa, la donna scomparsa nel nulla da San Giuliano Terme nella notte tra venerdì e sabato, non c'è ancora traccia. Un allontanamento volontario oppure qualcuno che l'ha rapita trattenendola con la forza? A questo punto ogni strada è al vaglio delle forze dell'ordine, mentre intanto in una intervista al marito Antonio Logli, pubblicata sul quotidiano Il Tirreno, vengono rivelate le non perfette condizioni fisiche della donna che era caduta, sbattendo la testa, qualche giorno prima della scomparsa: da qui l'ipotesi che magari in stato di incoscienza si sia allontanata da casa.


La sera di venerdì quando il marito con i due figli di 10 e 14 anni erano andati a letto, Roberta, come racconta lo stesso Antonio Logli, era rimasta alzata per qualche faccenda domestica. La mattina dopo il letto accanto ad Antonio era disfatto: qualcuno vi aveva dormito ma difficile stabilire se sia stata Roberta oppure se quelle lenzuola fossero state sgualcite solo dalla bambina che spesso raggiunge i genitori nel lettone. La porta chiusa a chiave era stata aperta, le chiavi ancora infilate nella serratura. Nessun vestito manca dall'armadio di Roberta, che pare dunque uscita in pigiama e ciabatte. Cosa dunque può essere successo?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano, donna scomparsa: proseguono le ricerche

PisaToday è in caricamento