Vicopisano, la Rocca si illumina con il tricolore: "Uniti contro il Coronavirus"

Da sabato 18 aprile la Rocca del Brunelleschi è illuminata con i colori della bandiera italiana. Il sindaco Matteo Ferrucci: "Simbolo di unità, incoraggiamento e ringraziamento per chi lotta in prima linea contro il virus"

La Rocca del Brunelleschi immortalata da Luca Tonelli

La Rocca di Vicopisano, fortificata dal genio di Filippo Brunelleschi, da sabato 18 aprile si è illuminata dei colori della bandiera italiana, grazie al contributo dell'associazione Festa Medievale di Vicopisano, alla consueta ospitalità della Famiglia Fehr, alla collaborazione del Gruppo Culturale Ippolito Rosellini e del suo presidente Giovanni Ranieri Fascetti, curatore del complesso monumentale. L'illuminazione, simbolo di speranza in questo lungo periodo grave, è stata realizzata dall'impresa di Luciano Spera. 

"Il tricolore che rende ancora più bella la nostra Rocca - dice il sindaco Matteo Ferrucci - è anche un omaggio alle persone malate, al nostro concittadino che purtroppo non è riuscito a superare il Coronavirus e ci ha lasciato, a chi sta ancora lottando per la sua vita. E' un segno di incoraggiamento, come ogni luce che cancella il buio, per coloro che stanno soffrendo, per i loro familiari, per le persone che si sentono smarrite e che hanno paura". "È un ringraziamento agli operatori sanitari e a tutti coloro che sono in prima linea a contrastare questo tremendo virus che ha sospeso le nostre vite e portato, purtroppo, tanta sofferenza - prosegue Ferrucci - sono colori che fanno parte di noi e che abbiamo dentro da sempre, il tricolore ci fa sentire più che mai vicini e legati. Ci vorranno tempo e impegno, ma siamo una comunità e insieme riusciremo a ripartire. Nessuno resterà solo o indietro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In un momento così difficile per la vita del nostro Comune e del nostro Paese - aggiunge l’assessora al Turismo, Fabiola Franchi - il coinvolgimento della comunità, unita dalle immagini del tricolore, proiettato su uno dei monumenti simbolo di Vicopisano, è molto importante. Queste luci evocano rinascita e la loro bellezza, il loro valore danno sollievo, indispensabile in un periodo di così grande tensione. Ringrazio tanto, a nome dell'amministrazione, il presidente Giampiero Nesti e tutto il consiglio dell'associazione Festa Medievale, che ci hanno permesso di realizzare questa illuminazione, e la famiglia Fehr per averci di nuovo accolti. Chiedo ai nostri concittadini e a chi ama il nostro borgo di condividere queste suggestive immagini, oltre Vicopisano, la Toscana e i confini nazionali per dare lustro al nostro territorio e a quello del Monte Pisano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento