Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Cep / Via Giovan Battista Pergolesi

Rogo al Cep: scarcerata la donna che ha appiccato il fuoco

La donna, una 51enne pisana, aveva ripetuto più volte agli amici l'intenzione di incendiare la casa dell'ex compagno: quelle che erano solo parole, sono diventate una triste realtà

Scarcerata la donna che lunedì sera aveva appiccato il fuoco in un appartamento di Via Pergolesi nel quartiere Cep. La 51enne pisana era entrata nell'abitazione dell'ex convivente e aveva incendiato alcuni stracci per vendicarsi dell'uomo, un pisano di 52 anni, dopo la fine della loro relazione e per un presunto conto economico in sospeso.

Ieri la donna, che soffre di gravi disturbi depressivi e che è seguita proprio per questo dai servizi sociali, è stata rimessa in libertà con l'obbligo però di non avvicinarsi alla palazzina di Via Pergolesi.


Intanto il terribile gesto non è stato un fulmine a ciel sereno per i conoscenti della piromane che più volte, di fronte agli amici, aveva manifestato la volontà di dare fuoco alla casa dell'ex compagno. Ma fino a lunedì erano state soltanto parole e nessuno aveva creduto che sarebbe potuta arrivare a compiere un gesto del genere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo al Cep: scarcerata la donna che ha appiccato il fuoco

PisaToday è in caricamento