Rotatoria della Baccanella a Vecchiano: approvata la variante urbanistica

Il Consiglio Comunale ha votato all'unanimità il provvedimento, in modo da far partire l'iter per il progetto esecutivo della Provincia di Pisa

Approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale nella seduta di venerdì 25 settembre la variante urbanistica del Comune di Vecchiano, necessaria a far partire i lavori riguardanti la messa a punto dell'intersezione tra la S.P. 10 Vecchianese e la S.P. Lungomonte Pisano in località Baccanella.

"Adesso la Provincia di Pisa, ente competente la realizzazione dell'opera, potrà procedere con i successivi adempimenti previsti dall'iter amministrativo, a partire dalla definizione del progetto esecutivo dell'opera per poi passare all'affidamento del cantiere. La definizione del progetto valuterà anche se esiste la possibilità di realizzare percorsi ciclopedonali, e in relazione a questo ci confronteremo con gli organismi e le associazioni interessate alla tematica. Tutto questo è possibile anche grazie al costante impegno dell'ente provinciale, con il quale, già nel giugno 2018, avevamo stilato un accordo di programma per l'avvio della progettazione per l’adeguamento dell’intersezione tra la S.P. 10 Vecchianese e la S.P. Lungomonte Pisano", afferma il sindaco e Presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori.

"Nel 2008 - prosegue - la Provincia di Pisa aveva predisposto uno studio di fattibilità per la realizzazione di una rotatoria, quale adeguamento dell'intersezione suddetta, con l'obiettivo di migliorare la sicurezza della circolazione stradale, grazie ad una ottenuta riduzione della velocità e alla prevista migliore fluidità del traffico, perseguendo, al contempo, l’obiettivo ambientale consistente nella prevista riduzione delle emissioni inquinanti e sonore. Ad oggi l'opera non è stata realizzata per mancanza di risorse economiche, situazione sicuramente resa più difficoltosa a seguito della riforma delle Province, e tenendo conto anche dell'alto importo economico della realizzazione di tale intersezione, che si aggira intorno ai 650mila euro. Risorse che adesso sono state rese disponibili".

"L'opera - spiega il consigliere alla viabilità della Provincia Sergio Di Maio - sarà finanziata con risorse dell'Amministrazione Provinciale. L’intersezione tra la via Provinciale Vecchianese n. 10 e la via Provinciale Lungomonte Pisano n. 30, in prossimità del Ponte di Pontasserchio e ricadente nel Comune di Vecchiano, infatti, costituisce un nodo viario strategico per tutto il nostro territorio, perciò confidiamo di far partire il procedimento per l'affidamento della gara di appalto del cantiere a stretto giro e come Provincia metteremo a punto anche un confronto, con tutti gli organismi interessati dall'opera".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento