Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Marina di Pisa

Marina di Pisa: rubano l'auto del prete e se la spassano a Livorno

Sono finiti in manette per furto aggravato due romeni che erano ospiti dello stesso sacerdote marinese. Per le vie del centro di Livorno tre volanti hanno seguito l'auto rubata che alla fine ha sbattuto contro un cartellone pubblicitario

Non ha ricevuto la protezione "dall'alto" l'auto del sacerdote di Marina di Pisa che è stata rubata la notte scorsa, intorno alle 3, da due romeni di 18 e 17 anni che alloggiavano dallo stesso prete. I due, salti a bordo, hanno iniziato a girovagare in auto ubriachi per le strade di Livorno. La pattuglia della polizia ha notato subito l'auto, una Fiat Punto grigia, che stava zigzagando pericolosamente sul lungomare di Livorno. Alla guida c'era il maggiorenne che tuttavia non ha la patente. Quando i due si sono accorti di essere seguiti, prima hanno svoltato in una traversa, poi hanno simulato una frenata e infine sono ripartiti a tutta velocità: è così iniziato un inseguimento di un paio di chilometri per le vie del centro che alla fine ha coinvolto tre pattuglie della polizia.
La fuga è terminata quando, in piazza Attias, l'auto è andata a sbattere contro un cartellone pubblicitario.


Secondo quanto ricostruito dalla questura i giovani avevano sottratto l'auto al sacerdote che li aveva ospitati nella parrocchia e che ieri sera, vedendoli brilli, aveva cercato di far smaltire loro la sbornia portandoli un po' in giro, senza successo. Dopo il prete era andato a letto, ma loro avevano rubato le chiavi dell'auto da una bacheca e si erano diretti a Livorno. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa: rubano l'auto del prete e se la spassano a Livorno

PisaToday è in caricamento