Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Cisanello

Ruba in un supermercato e si scopre che aveva una vecchia pena da scontare: arrestata

Una donna straniera è stata incastrata dalle telecamere mentre tentava di rubare alcuni prodotti per bambini. I Carabinieri hanno poi appurato che doveva scontare anche una condanna a 6 anni di reclusione. Denunciata per furto, ora si trova in carcere

Ruba merce di poco valore in un supermercato e finisce in carcere per scontare una pena di 6 anni. Potrebbe sembrare assurdo e invece è la realtà. E' successo all'Esselunga di Cisanello dove una donna straniera, in compagnia di un'amica e del figlio di 9 anni, ha tentato di rubare alcuni prodotti per bambini, filmata però dalle telecamere di sicurezza. Il personale ha quindi fermato le tre persone e avvertito i Carabinieri.

Dai controlli effettuati dalle forze dell'ordine giunte sul posto è però emerso che la donna, 31enne, doveva scontare una condanna a 6 anni di reclusione. Un verdetto emesso dal Tribunale di Lucca ma mai eseguito. La donna, residente a Nuoro ormai ma da tempo stabilitasi in città in un insediamento abusivo di nomadi, è stata così condotta al carcere Don Bosco a Pisa dove sconterà la pena. L'amica che era con lei è stata denunciata per furto aggravato in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in un supermercato e si scopre che aveva una vecchia pena da scontare: arrestata

PisaToday è in caricamento