Cronaca

Estate 2021, Ryanair mette le ali a Pisa: previsti circa 200 voli settimanali per il 'Galilei'

La compagnia aerea low-cost rilancia e investe sullo scalo pisano per la stagione estiva. Il 'Galilei' sarà collegato con 46 rotte a 19 paesi

Virus permettendo, l'estate 2021 sarà la stagione della ripartenza. Ci crede fermamente Ryanair, la nota compagnia aerea low-cost, che punta forte sull'aeroporto 'Galilei' mettendo sul piatto un'offerta potenziata in ogni suo aspetto. "Perché Pisa e Toscana Aeroporti sono uno dei nostri partner storici di più lunga data e lavoriamo in grande sinergia. Anche nei mesi più duri della pandemia, il nostro rapporto non è mai venuto meno e siamo orgogliosi di poter presentare un piano per l'estate così ambizioso": Dara Brady, Director of Marketing and Digital di Ryanair, illustra con grande entusiasmo le novità che da giugno si concretizzeranno nello scalo di San Giusto.

Ryanair propone 46 rotte dal 'Galilei' verso 19 paesi (37 voli internazionali e 9 domestici), per un totale di circa 200 voli a settimana. Nel piano estivo sono state inserite anche tre destinazioni nuove: Palma de Maiorca in Spagna, Skiathos in Grecia e Leopoli in Ucraina. Gli aeromobili che faranno base al 'Galilei' sono 6. "Da marzo 2020 abbiamo anche intavolato confronti molto positivi con i nostri dipendenti e i sindacati. La nostra prima missione è stata quella di preservare il lavoro del personale: attraverso un dialogo franco, aperto e costruttivo siamo riusciti ad approdare ad accordi soddisfacenti, centrando anche l'obiettivo di rilanciare il nostro impegno nel traffico aereo e nel turismo".

Dara Brady prosegue: "Siamo convinti che l'estate 2021 segnerà l'inizio della reale ripresa del nostro settore. Inizialmente, a giugno, i volumi dei passeggeri saranno sicuramente ridotti. Ma con la progressione della campagna vaccinale in tutta Europa e il calo fisiologico dei contagi, legato alla bella stagione, anche la quantità di turisti imbarcati crescerà. C'è tanta voglia di tornare a viaggiare. Lo abbiamo toccato con mano quando a Pasqua sono stati aperti diversi canali turistici: le prenotazioni sono schizzate verso l'alto. Segnale di una diffusa volontà di muoversi: per questo motivo siamo molto ottimisti e puntiamo a raggiungere almeno l'85% del traffico registrato nell'estate 2019, l'ultima pre-pandemia".

Toscana Aeroporti incassa con grande soddisfazione l'attestato di stima e l'impegno concreto di Ryanair, "che conferma la naturale propensione a costituire nel 'Galilei' uno degli scali principali delle proprie operazioni" commenta il presidente Marco Carrai. "Il piano per l'estate 2021 - prosegue insieme al Ceo Roberto Naldi - dà speranza e fiducia nell'immediato futuro. Le nuove rotte aperte e l'incremento dei voli settimanali certificano la volontà di Ryanair di puntare sulla ripartenza del settore. Siamo consapevoli delle difficoltà legate alla sicurezza e ai protocolli, ma Toscana Aeroporti da marzo 2020 è stata la prima ad avviare una sperimentazione per rendere 'covid free' i suoi scali, incrementando nel corso dei mesi le risorse e i servizi per far viaggiare in sicurezza i suoi passeggeri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2021, Ryanair mette le ali a Pisa: previsti circa 200 voli settimanali per il 'Galilei'

PisaToday è in caricamento