rotate-mobile
Cronaca

Ryanair rilancia sul Galilei di Pisa con il piano estivo più ricco di sempre

Sono 54 le destinazioni per la bella stagione 2022, per circa 500 voli settimanali: sono 8 le nuove destinazioni

Ryanair ha annunciato oggi, 23 marzo, l'operativo più grande di sempre su Pisa, con 54 rotte, di cui 8 verso nuove destinazioni come Agadir, Bordeaux, Breslavia, Cork, Memmingen, Palma, Paphos e Zara, per l'estate 2022. Gli 8 aeromobili avranno base al Galilei, 3 dei quali saranno Boeing 737 8-200 'Gamechanger' ad alta efficienza ambientale (4% di posti in più, 16% in meno di carburante e 40% in meno di emissioni acustiche): un investimento di oltre 800 milioni di dollari, che offrirà - calcola l'azienda - 240 posti di lavoro altamente retribuiti nel settore dell'aviazione e oltre 2.700 indiretti presso l'aeroporto di Pisa.

L'intero pacchetto di offerta pisano prevede circa 500 voli a settimana nella prossima estate, oltre 90 in più rispetto al periodo pre-pandemia. Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da soli 19,99 euro a tratta per viaggiare fino a ottobre 2022. Si può prenotare entro venerdi 25 marzo. Chi fosse interessato deve affrettarsi, in quanto solitamente vanno molto a ruba. 

Da Pisa, Jason McGuinness, Direttore Commerciale di Ryanair, ha dichiarato: "In qualità di compagnia aerea n.1 in Europa ed in Italia, Ryanair è lieta di annunciare il proprio operativo record su Pisa. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell'aeroporto Galilei per assicurare questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano semplicemente visitare Pisa e la Toscana. Invitiamo pertanto, ancora una volta, il governo italiano a eliminare l’addizionale comunale anticompetitiva, per accelerare il traffico italiano, il turismo e la ripresa dell'occupazione".

Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti: "Con enorme soddisfazione oggi accogliamo la notizia del rilancio di Ryanair sull’aeroporto di Pisa. L’operativo programmato per la summer ’22 dalla compagnia aerea irlandese, il più grande di sempre su Pisa, rappresenta un segnale di ripartenza importante non solo per l’aeroporto di Pisa, ma per l’insieme dei collegamenti di tutta la Regione Toscana. Dopo due anni di difficoltà per tutti i settori economici, e specialmente per il trasporto aereo, il rilancio di Ryanair è per noi una grandissima iniezione di fiducia per il futuro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair rilancia sul Galilei di Pisa con il piano estivo più ricco di sempre

PisaToday è in caricamento