Cronaca

Saldi estivi a Pisa: dal 7 luglio inizia la stagione dei grandi sconti

La Toscana inizierà il periodo dei ribassi dal prossimo 7 luglio fino al 4 settembre: ricordatevi però che anche se il prezzo cala, non diminuiscono i diritti degli acquirenti. Ecco qualche dritta

Occhi fissi sulle vetrine e mani pronte a tirare fuori portafogli light. Tra poco meno di un mese arrivano i saldi estivi. Dal 7 luglio infatti e fino al 4 settembre Pisa, così come il resto della Toscana, darà il via alla stagione degli sconti. La maglietta che avete tanto desiderato sarà così acquistabile ad un prezzo ridotto rispetto a quello di partenza.

Ma ci sono alcune regole da tenere ben presenti per evitare di prendere fregature, come ricorda la Guardia di Finanza che sul proprio sito presenta una serie di consigli.
Innanzitutto potrà risultare utile farsi un giretto per negozi qualche giorno prima dei saldi in modo da poter poi verificare che la merce esposta con il prezzo ribassato sia veramente quella della stagione in corso. Lo sconto deve essere espresso in percentuale e sul cartellino deve essere indicato anche il prezzo normale di vendita. I prodotti in saldo dovrebbero comunque essere ben separati da quelli non scontati al fine di evitare la possibile confusione tra prodotti in sconto e prodotti a prezzo pieno. I negozianti convenzionati con una carta di credito sono tenuti ad accettarla anche nel periodo dei saldi.
Conservate sempre lo scontrino, perché se un difetto si palesa dopo l’acquisto, anche nel periodo dei saldi la legge garantisce all’acquirente il diritto di cambiare la merce difettosa. Il negoziante è quindi obbligato a sostituire l’articolo difettoso anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi a Pisa: dal 7 luglio inizia la stagione dei grandi sconti

PisaToday è in caricamento