Cronaca

Marina di Vecchiano: soccorse dai bagnini tre ragazze in difficoltà

E' successo nel pomeriggio di sabato alla spiaggia libera, non lontano dalla foce del Serchio

Salvataggio alla spiaggia libera di Marina di Vecchiano, ieri 17 luglio. Ad intervenire in mare sono stati i bagnini dell'associazione Mare Sicuro, insieme ai colleghi del vicino stabilimento Marco Polo. Ad essere aiutate sono state tre giovani ragazze di Prato, sui 20 anni. 

A raccontare quanto accaduto è il presidente dell'associazione Mare Sicuro, Riccardo Berchielli: "Erano circa le 14.30. I bagnini della postazione uno, quella vicina a Bocca di Serchio, hanno notate le tre ragazze allontanarsi un po' troppo. Le hanno così subito richiamate, il mare però era mosso e le correnti sulla nostra costa possono essere forti. Così sono andate in difficoltà, in particolare una di loro. Tre nostri bagnini sono intervenuti con le tavole da rescue serf, con uno è rimasto alla radio come coordinamento, ed insieme sono intervenuti anche due bagnini del bagno Marco Polo, con baywatch e patino. Tutto si è risolto per il meglio".

L'associazione Mare Sicuro è attiva dal 1996. Nei fine settimana estivi, insieme all'altra associazione Glap (Gruppo Lavoro in Acqua Pisa), offre il servizio di salvataggio per la tutela dei bagnanti. "Siamo partiti con due postazioni e quattro bagnini, siamo arrivati a tre postazioni e dieci operatori, più la quarta postazione con i cani da salvataggio gestita dal Glap. Facciamo il possibile, siamo un'associazione di volontariato. Non è facile nemmeno avere nuove leve, che saremmo felicissimi di accogliere". Per informazioni o aderire è a disposizione l'indirizzo email maresicuro2012@tiscali.it.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Vecchiano: soccorse dai bagnini tre ragazze in difficoltà

PisaToday è in caricamento