Cronaca

San Giuliano Terme: bloccati gli eventi del Centro Commerciale Naturale

Il Consiglio Direttivo dell'associazione spiega che, a seguito delle nuove misure sulla sicurezza per gli eventi, è troppo gravoso per gli organizzatori fare attività

Bloccati gli eventi serali estivi a San Giuliano Terme. Lo comunica il Consiglio Direttivo del Centro Commerciale Naturale, che si è riunito nei giorni scorsi per valutare la fattibilità degli stessi alla luce delle nuove norme sulla sicurezza per gli eventi pubblici, stabilite in data 12 giugno 2017 dalla Prefettura di Pisa a seguito dei fatti di Torino. Misure che hanno fatto alzato l'asticella delle tutele, come richiesto dal Capo della Polizia Franco Gabrielli.

"Supponendo anche che quanto richiesto sia fattibile - scrive l'associazione - nonostante il notevole dispendio di risorse in termini di tempo e di denaro, quello che non è accettabile è la totale assunzione della piena responsabilità civile, amministrativa e penale di cui deve farsi carico l'organizzatore. Il CCN è una associazione che opera nel totale volontariato, e ha come unico fine la tutela del piccolo commercio; gli eventi (il Centro Sfila, Astrifesta, Enigmando) rappresentano un modo per fare festa con i nostri clienti e con il territorio su cui operiamo, ma di fronte ad una responsabilità così forte non sarà più possibile organizzare niente. Questa nuova normativa ha validità sia che si organizzi un concerto da 50mila persone che una cena da 100 persone".

Il Consiglio Direttivo ha pertanto deliberato all'unanimità che per il momento "non sussistono i presupposti per poter organizzare gli eventi in calendario e comunque sia si attiva immediatamente per invitare Confesercenti, che sappiamo ha già richiesto un incontro al Ministero dell'Interno, e le Istituzioni, a farsi portavoce con la Prefettura per questa situazione che per il momento sta determinando il blocco di quei piccoli eventi che quasi ogni sera, nel periodo estivo, venivano organizzati nel nostro Comune. Si ringraziano comunque l'amministrazione comunale e la Polizia Municipale per la disponibilità e i consigli".

L'evento 'Mezzana Paese Mio', fanno sapere gli organizzatori, continuerà ad essere fatto. I promotori si stanno adoperando per adeguarsi alle nuove direttive: "Affiancati da Confesercenti e con l'aiuto dell'amministrazione siamo certi di fare un ottimo lavoro". In estate ci saranno gli appuntamenti di 'Aspettando Mezzana Paese Mio', poi l'evento sarà fatto il 26, 27 e 28 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme: bloccati gli eventi del Centro Commerciale Naturale

PisaToday è in caricamento