Cronaca

San Miniato, incendio fa saltare la corrente: aiutato un ragazzo attaccato a macchina salvavita

Il guasto causato dalle fiamme nel pomeriggio di martedì aveva messo in pericolo un ragazzo che abita nella zona interessata dall'interruzione

Un guasto che poteva avere risvolti tragici. Ieri, 27 luglio, intorno alle ore 16.40 in via Egola a San Miniato si è verificato un incendio ad una cabina Enel. Il fuoco è stato prontamente spento dal locale distaccamento dei Vigili del Fuoco, ma il danno ha comportanto l'interruzione dell'energia elettrica.

Nella zona abita un giovane collegato a un dispositivo salvavita, dotato di batterie di sicurezza con autonomia di 3 ore. Per mantenere la sicurezza la sala operativa dei pompieri ha mandato sul posto una squadra presso la casa del ragazzo con un gruppo elettrogeno, dando così stabilità e continuità elettrica al macchinario medico.

Allertato e pronto all'intervento era anche il 118, con sul posto un'ambulanza. I tecnici di Enel sono riusciti a riparare il guasto in tempi rapidi, con quindi la situazione che è tornata alla normalità intorno alle ore 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, incendio fa saltare la corrente: aiutato un ragazzo attaccato a macchina salvavita

PisaToday è in caricamento