Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

San Miniato: l'Itc 'Cattaneo' capofila nel settore della moda

L'istituto sanminiatese, da poco eletto capofila regionale del Ptp, Polo tecnico professionale 'Professione Moda', attende ora anche l’avvio di un nuovo indirizzo di studi grazie all’ingresso della Provincia di Pisa nella Fondazione 'Its Mita' di Scandicci

La scelta del Comprensorio del Cuoio, attraverso l'Itc 'Cattaneo' di San Miniato, come capofila del Ptp-Polo tecnico professionale sperimentale di livello regionale, in materia di istruzione superiore nel settore della moda, rappresenta solo il primo passo per un’ancor più solida affermazione del sistema formativo pisano nel ruolo, per quelle che sono le sue 'vocazioni', di punto di riferimento rispetto a tutta la Toscana.

A dirlo, con gli assessori Miriam Celoni (scuola) e Graziano Turini (sviluppo economico), è la Provincia, a un mese circa dall’avvenuta ufficializzazione, appunto, del 'Cattaneo' come istituto-pilota nel comparto fashion. Un risultato in ordine al quale proprio la Provincia ha svolto un lavoro di stimolo di quelle sinergie che sono risultate poi decisive nel conseguimento di questo importante traguardo: e ciò fin dal 2012, quando, di concerto con i Comuni del Valdarno Inferiore e 'facendo rete' con il tessuto delle imprese, si sottoscrisse un’intesa volta a potenziare l’offerta di formazione dell'area, nel rispetto delle sue caratteristiche socio-economiche. In sostanza, un’intuizione che aveva anticipato la stesso progetto dei Ptp formalizzato successivamente dalla Regione: quando questo fu lanciato, Pisa e il suo territorio si sono fatti trovare preparati alla sfida, tanto da vedersi riconoscere coma capofila (attraverso altrettante scuole) di ben cinque Ptp di livello interprovinciale, sui 25 costituiti a livello toscano.

Come sappiamo, poi, tra quei 25, un nucleo ristretto di 8 Ptp è stato promosso al rango di centro di Polo sperimentale regionale, e tale riconoscimento è toccato appunto al Ptp (Pro.Mo Professione Moda), con capofila il Cattaneo, che ha battuto la concorrenza degli altri due, pur importanti, Poli tecnici locali: quelli di Prato e di San Giovanni Valdarno.

La 'missione', ora, è anzitutto quella di far funzionare al meglio il Ptp del Comprensorio. In tal senso, per settembre si attende l’avvio di un nuovo indirizzo di studi, da tecnico superiore: opportunità anch’essa creatasi grazie all’ingresso, come socio fondatore, della Provincia di Pisa (rappresentata dall’assessore Turini) nella Fondazione 'Its Mita' di Scandicci.
Ma consolidare il ruolo del 'Cattaneo' non è tutto: l’intento è anche quello di far crescere la posizione degli altri Ptp provinciali. I quali rispecchiano, ciascuno, una tradizione manifatturiera e professionale fortemente radicata nelle nostre comunità: l’Itis 'Marconi' di Pontedera è capofila infatti del Ptp 'Valdera Meccanica'; a Pisa, l’Alberghiero 'Matteotti' è fulcro del Ptp 'Turismo innovativo' e l’Iis 'Santoni' lo è del Ptp 'Agribusiness'; mentre, sempre a Pisa, l’Ipsia 'Fascetti' e l’Iti 'Da Vinci' sono partner dell’Istituto 'Buontalenti Cappellini Orlando' di Livorno, capofila del Ptp 'Super Yacht Academy'. Una piattaforma di esperienza in campo didattico, concludono Celoni e Turini, “che occorre valorizzare sempre più, mediante una crescente lavoro di squadra con aziende e agenzie formative”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato: l'Itc 'Cattaneo' capofila nel settore della moda

PisaToday è in caricamento