Cronaca San Miniato / Via San Giovanni Battista

San Miniato, via San Giovanni: acqua gratis al fontanello

Sarà inaugurato domenica il secondo punto di approvvigionamento di acqua potabile del comune, appositi pannelli informativi educheranno i cittadini all'uso corretto del fontanello

Sarà inaugurato domenica 5 giugno 2011 il sesto fontanello di acqua ad alta qualità della provincia di Pisa e il secondo nel comune di San Miniato che dunque ancora una volta ha deciso di collaborare attivamente con Acque spa per l'installazione del punto idrico gratuito. Il nuovo fontanello si trova in Via San Giovanni Battista a Molino d'Egola dove appunto è in programma l'inaugurazione ufficiale alle ore 10 alla presenza del sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e il vice presidente di Acque spa Giancarlo Faenzi.

Ma in realtà non sarà l'unica inuaugrazione della giornata visto che sono in programma anche i festeggiamenti per il restauro dei vecchi lavatoi "Fonte del Lotti" a cura del Comitato cittadino per la riqualificazione dell'area detta appunto "Fonte del Lotti". Lo stesso comitato darà vita ad una rievocazione storica in costume d'epoca prima degli interventi delle autorità.

“E’ motivo di orgoglio - afferma il sindaco Gabbanini - assistere ad una doppia inaugurazione. Da una parte, il Fontanello di Acqua ad Alta Qualità a cura di Acque SpA e dell’amministrazione, un punto idrico gratuito che intende sensibilizzare i cittadini ad un corretto uso di questa risorsa ed a riabituare la cittadinanza ad usare l’acqua del rubinetto come acqua da bere, dall’altra, il recupero della “Fonte del Lotti” grazie ad un comitato di cittadini che amano fortemente la loro città, tanto da adoperarsi per il restauro di uno dei punti di approvvigionamento, datato 18° secolo, lungo la strada di Molino d’Egola. Il recupero della “Fonte del Lotti”, fino a poco tempo fa neppure preso in considerazione, ha un duplice significato: di identità storica e di obiettivi ecologici ambiziosi”.

Il fontanello di Molino d’Egola rientra nel progetto “Acqua ad Alta Qualità”, che prevede la realizzazione, nel territorio di competenza di Acque spa, di punti di approvvigionamento di acqua da bere, gratuiti ed in grado di fornire acqua con elevate caratteristiche chimiche ed organolettiche. In tutto simile a quelli già in funzione, il fontanello eroga la stessa acqua normalmente distribuita dall’acquedotto ma trattata attraverso un impianto che riduce i composti del cloro e che, in sostituzione, sterilizza l’acqua con raggi ultra violetti assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta

L’impianto, inserito in un manufatto che evoca una sorta di piccola “casa dell’acqua”, è provvisto di due erogatori che entrano in funzione premendo un pulsante in modo da ridurre al minimo i possibili sprechi. Inoltre, presso l’impianto saranno posizionati dei pannelli informativi per fornire in modo semplice le indicazioni sui modi e i tempi per la conservazione dell’acqua prelevata e per sensibilizzare la cittadinanza al corretto uso del fontanello.
 
Il risparmio per gli abitanti è evidente, basti pensare che nel corso del 2010 gli undici fontanelli di Acque Spa hanno distribuito gratuitamente oltre 12 milioni e mezzo di litri di acqua da bere, con un risparmio superiore a 2 milioni e mezzo di euro per i cittadini rispetto all'acquisto di acqua minerale in bottiglia dal costo medio di 0,2 € al litro. Nel 2010 si è registrato un aumento del 19,8% sul 2009.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, via San Giovanni: acqua gratis al fontanello

PisaToday è in caricamento