Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Sant'Ermete, la precisazione dei Cobas

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Nel comunicato stampa del Cobas Pubblico Impiego sulla mobilitazione in atto da molti mesi da parte dei cittadini bisognosi di casa di S. Ermete per la soluzione del loro grave disagio abitativo, c'è una frase che può suonare come un atto di accusa verso l’adozione di certe forme di lotta e di protesta.

Di questa frase (frutto di un’informazione frettolosa sulle incomprensioni sorte tra i protagonisti della lotta e i lavoratori dei servizi pubblici di riferimento) ci sentiamo in dovere di chiedere scusa alle persone impegnate nella mobilitazione.

I Cobas hanno una storia politica e sindacale di sostegno e di solidarietà verso i movimenti dell'abitare, dal nostro sindacato di base da sempre ritenuti una risorsa fondamentale contro la speculazione immobiliare e la negazione dei diritti sociali, per l’affermazione del bisogno fondamentale a un alloggio degno di questo nome.

Il nostro auspicio è che certe incomprensioni, che non hanno ragione d’essere, non abbiano più a sorgere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Ermete, la precisazione dei Cobas

PisaToday è in caricamento