Spiagge di ghiaia, ancora sassi sul lungomare dopo la mareggiata: "Basta con questo scempio!"

Confcommercio scrive alle istituzioni territoriali per chiedere interventi risolutivi: "Se ne parla da anni, ma niente è stato fatto"

Foto Simona Rindi

A distanza di pochi giorni dall'ultima mareggiata di fine febbraio, i sassi delle spiagge di ghiaia sono tornati anche stamani, 3 marzo, a coprire il lungomare di Marina di Pisa. Il direttore di Confcommercio provincia di Pisa Federico Pieragnoli ha manifestato il proprio disappunto scrivendo una lettera inviata al presidente della Regione Enrico Rossi, al presidente della Commissione Costa Antonio Mazzeo, al presidente della provincia di Pisa Massimiliano Angori e al sindaco di Pisa Michele Conti: chiede un intervento urgente e risolutivo per "mettere fine a questo scempio".

"E' una questione di sicurezza - dice il direttore - ma soprattutto è in gioco il decoro e la fruibilità turistica del litorale, un parte non trascurabile di costa toscana che merita investimenti adeguati, cura e attenzione al pari di tutte le altre località turistiche della regione. Per questo, consideriamo inaccettabile che ad ogni semplice mareggiata il paesaggio di Marina di Pisa sia deturpato e invaso dai sassi".

Nella missiva indirizzata alle massime istituzioni, Confcommercio sofferma l'attenzione in particolare sulle celle difensive numero 4 e numero 5: "Se ne parla da anni e anni e ad oggi nulla di concreto è stato fatto. Da allora, promesse e discorsi ne abbiamo sentiti fin troppi, compreso il solito e sterile rimpallo di competenze. Gli imprenditori giudicano dai fatti: la stagione è alle porte, sicurezza, decoro, fruibilità sono essenziali e come tali debbono essere garantiti, senza se e senza ma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

mareggiata sassi marina pisa 2 marzo 2020 simona rindi-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento