Cronaca Centro Storico

Progetto 'Binario 14': "Ripristinati i fondi del Bando periferie"

Trovata l'intesa tra comuni e governo per ripristinare il miliardo e 600 milioni revocati con il decreto 'Milleproroghe'. Ad annunciarlo il presidente dell'Anci Antonio Decaro

In salvo le risorse per le periferie. Ad annunciarlo ieri, giovedì 18 ottobre, è stato il presidente dell'Anci Antonio Decaro al termine della Conferenza Unificata, dopo l'intesa tra sindaci e governo. I comuni dovrebbero così avere a disposizione il miliardo e 600 milioni che il governo aveva deciso di revocare con il decreto milleproroghe. Buone notizie per Pisa, che a questo punto dovrebbe poter contare sui fondi del 'Bando periferie' per realizzare il progetto 'Binario 14' destinato a cambiare volto ai quartieri della stazione e di Pisa Sud.

'Binario 14': parte la corsa per la progettazione degli interventi da 43 milioni di euro

"Il PD di Pisa ci aveva detto che la Lega aveva ‘scippato’ i soldi delle periferie pisane - scrive su Facebook il deputato e segretario territoriale della Lega, Edoardo Ziello - ma noi, oltre ad aver sbloccato gli avanzi di bilancio, permettendo alla città della Torre di avere liquidità pronta da spendere, abbiamo confermato il finanziamento originario, superando la sentenza di incostituzionalità che aveva bocciato il bando scritto male dal Partito Democratico. Un’altra dimostrazione di come al Governo, passiamo sempre dalle parole ai fatti per il benessere del nostro territorio". 

Soddisfatto il consigliere regionale del PD, Antonio Mazzeo. "Alla fine abbiamo vinto - scrive sempre su Facebook - grazie alle nostre pressanti richieste il governo ha ripristinato il miliardo e 600 milioni del fondo per le periferie e Pisa potrà così avere indietro i 19 milioni che le erano stati scippati per la riqualificazione della zona della stazione. Ad ogni modo visti i precedenti di inaffidabilità del governo sulle promesse relative a questi fondi aspetteremo i fatti prima di gioire. Quello che è certo, però, è che se riporteremo ai pisani i soldi che avevamo conquistato per rilanciare la zona della stazione a Pisa il merito sarà tutto nostro, degli amministatori, della politica e della società civile che con il centrosinistra si sono battuti per vincere questa battaglia. Nessun merito al sindaco Conti, invece, che su questa vicenda non ha detto una parola: lo avrei aspettato al nostro fianco. Invece no. Silenzio, assordante silenzio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto 'Binario 14': "Ripristinati i fondi del Bando periferie"

PisaToday è in caricamento