rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Passa la droga al compagno detenuto durante il colloquio in carcere: scoperta

E' accaduto mercoledì 24 novembre nella struttura di Don Bosco: nei guai un cittadino albanese e la compagna

Un regalo galeotto, che non è sfuggito ai controlli degli agenti della Polizia penitenziaria del carcere Don Bosco di Pisa. Mercoledì 24 novembre, durante il momento dei colloqui tra i detenuti e i familiari, una donna ha passato al compagno recluso un involucro contenente della sostanza stupefacente. L'uomo, cittadino albanese, ha tentato di nascondere la droga per eludere i controlli di rito al termine del colloquio con la compagna.

Ma lo scambio non è sfuggito al personale della Penitenziaria: gli agenti hanno sospeso l'incontro e hanno sottoposto ad accurata perquisizione il detenuto. L'uomo, vistosi scoperto, ha consegnato l’involucro, che aveva occultato. "Questo ennesimo rinvenimento di stupefacente destinato a detenuti, scoperto e sequestrato in tempo dall’alto livello di professionalità e attenzione della Polizia Penitenziaria pisana, evidenzia come sia reale e costante il serio pericolo che si tenti di introdurre illecitamente sostanze stupefacenti in carcere" commenta la segreteria provinciale di Uil PA Polizia Penitenziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa la droga al compagno detenuto durante il colloquio in carcere: scoperta

PisaToday è in caricamento