menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scarpe di marca contraffatte nel negozio in centro a Pisa: denunciata imprenditrice

Sequestrati 400 articoli. La Finanza si è insospettita quando ha notato la maggiore presenza di clienti

Continuano senza sosta i controlli delle Fiamme Gialle di Pisa sulla vendita di prodotti mendaci o pericolosi per il consumatore. Questa volta nel mirino dei finanzieri è finita una imprenditrice cinese di 39 anni che da tempo lavorava nel settore delle calzature nei pressi del centro storico di Pisa. I militari hanno notato che, nell’ultimo periodo, la titolare del punto vendita aveva esposto a prezzi molto bassi alcuni modelli di calzature. Insospettiti dall’andirivieni di turisti e passanti, hanno deciso di approfondire il controllo, rinvenendo all’interno del negozio centinaia di calzature riconducibili agli ultimi modelli in commercio delle note griffes Adidas e Nike.

Si è scoperto così che la titolare del punto vendita acquistava i prodotti falsi in Cina, importandoli illegalmente e senza alcuna autorizzazione da parte delle case di moda. Le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro 400 articoli, segnalando alla locale Procura della Repubblica la titolare dell’attività commerciale per i reati di frode in commercio, importazione e vendita di prodotti contraffatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento