Cronaca

Sciopero nazionale del trasporto aereo: 25 febbraio 'nero'

Astensione dal lavoro annunciata dai sindacati per 24 ore

Sarà un'intera giornata di sciopero nazionale del personale dipendente del settore aeroportuale quella di domani, 25 febbraio. Il trasporto potrà subire ritardi e cancellazioni per tutto l'arco delle 24 ore. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti e Ugl chiedono al Governo "forte attenzione per una regolamentazione del lavoro e per un piano nazionale degli aeroporti che metta al centro la buona occupazione e lo sviluppo in un contesto condiviso fra tutti gli operatori e Enti Locali".

SCIOPERO RINVIATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS

Fra le rivendicazioni anche i "rinnovi contrattuali, ormai scaduti da tempo. E' necessario che il Governo garantisca i finanziamenti necessari per gli ammortizzatori sociali rifinanziando adeguatamente il fondo di solidarietà del settore".

In Toscana in particolare sono previsti due presidi presso gli scali di Firenze e Pisa. Al Galilei il picchetto si terrà dalle ore 10.30 alle 12.30. Le motivazioni territoriali riguardano "lo sblocco degli investimenti e l'inizio delle opere previste sui due scali di Firenze e Pisa; la stabilizzazione dei lavoratori che da troppo tempo operano con contratti a termine; contro le modifiche unilaterali a organizzazione del lavoro; per costruire un PdR in linea con la crescita generale dei profitti del Gruppo Toscana Aeroporti e per una uniformità di trattamento salariale nelle varie figure professionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero nazionale del trasporto aereo: 25 febbraio 'nero'

PisaToday è in caricamento