Cronaca

Sciopero asili: per i sindacati l'adesione è totale, per il Comune è al 50%

I servizi educativi martedì mattina sono iniziati con un'ora di ritardo a causa dell'agitazione promossa da Rsu Comune di Pisa, Cobas Pubblico Impiego e Cgil Funzione Pubblica. I genitori erano stati avvisati dei possibili disagi

E' iniziato con un'ora di ritardo questa mattina, rispetto al consueto ingresso, il servizio nelle scuole d'infanzia e asili nido comunali in seguito allo sciopero delle educatrici indetto per la prima ora da Rsu Comune di Pisa, Cobas Pubblico Impiego e Cgil Funzione Pubblica.
Per i sindacati l'adesione allo sciopero è stata totale, per il Comune invece è stata del 50%. "L’ufficio personale del Comune di Pisa ha informato che nelle scuole materne erano assenti 7 insegnanti su 18, mentre negli asili nido 35 su 63" afferma in una nota l'amministrazione comunale.

Genitori e famiglie dei bambini erano stati informati dell’agitazione sindacale ed il servizio è iniziato regolarmente un'ora dopo.

Alla base dello sciopero organici ridotti all'osso, con mancate integrazioni del personale part-time e garanzie di sostituzioni del personale educativo in caso ad esempio di malattia.
 

Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/asili-nido-consiglio-comunale-pisa-26-settembre-2013.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero asili: per i sindacati l'adesione è totale, per il Comune è al 50%

PisaToday è in caricamento